Eee PC 1215B: ASUS sceglie le APU di AMD

ASUS ha annunciato la nuova linea di netbook con processori AMD basati sulle architetture Zacate e Ontario. Dopo un monopolio quasi assoluto dei processori Atom di Intel, i produttori iniziano quindi a scegliere le APU del chimaker di Sunnyvale. L’Eee PC 1215B ha uno schermo da 12,1 pollici con risoluzione pari a 1366×768 pixel. I

ASUS ha annunciato la nuova linea di netbook con processori AMD basati sulle architetture Zacate e Ontario. Dopo un monopolio quasi assoluto dei processori Atom di Intel, i produttori iniziano quindi a scegliere le APU del chimaker di Sunnyvale.

L’Eee PC 1215B ha uno schermo da 12,1 pollici con risoluzione pari a 1366×768 pixel. I processori disponibili sono l’AMD E-350 (dual core, 1,6 GHz e GPU AMD Radeon HD 6310) o l’AMD C-50 (dual core, 1 GHz e GPU AMD Radeon HD 6250).

Grazie alla presenza di un sottosistema grafico migliore rispetto alle soluzioni Intel e al supporto per le librerie DirectX 11, il nuovo netbook è in grado di riprodurre agevolmente contenuti video in alta definizione ed eseguire applicazioni più impegnative dal punto di vista del carico di lavoro.

Il basso consumo dei due processori (18 Watt per l’E-350, 9 Watt per il C-50) e la tecnologia ASUS Super Hybrid Engine garantiscono una autonomia elevata, permettendo di utilizzare il netbook per un’intera giornata lavorativa.

Le specifiche hardware prevedono anche 2 o 3 GB di memoria DDR3, hard disk da 250 o 300 GB, webcam da 0,3 Mpixel, Bluetooth 3.0, WiFi 802.11 b/g/n, uscita HDMI e tre porte USB. La batteria a sei celle assicura un’autonomia fino a 8 ore. Il netbook sarà disponibile in Italia dalla fine di maggio con prezzi a partire da 349 euro IVA inclusa.

Ti potrebbe interessare
Contrordine: la tecnologia aumenta la socialità
Web e Social

Contrordine: la tecnologia aumenta la socialità

Social network, telefoni cellulari e utilizzo del Web accrescono le reti sociali degli individui e non isolano le persone. I risultati di una recente ricerca sul rapporto tra socialità online e offline sembrano smentire alcuni luoghi comuni sulla Rete

Google Alerts anche via feed RSS
Web e Social

Google Alerts anche via feed RSS

Avete mai pensato di poter monitorare i risultati di una ricerca via feed RSS con Google? Non ci siete riusciti, vero? Gli altri maggiori motori di ricerca lo permettono da tempo. Il primo ottobre un articolo del Wall Street Journal Online annunciava che Google avrebbe reso disponibile questa funzionalità ai propri utenti. Beh, non erano

Google Spreadsheets si rinnova
Web e Social

Google Spreadsheets si rinnova

Spesso, utilizzando applicazioni online, ci ritroviamo all’improvviso con l’aspetto dei servizi modificato, senza aver scaricato nessun aggiornamento del programma. È quanto è capitato stamattina, aprendo un foglio elettronico su Google Docs & Spreadsheets. Il restyling prevede ora un unico e più elegante menu in alto, con una barra degli strumenti formata solamente da icone, senza

Con FON il Wi-Fi sarà gratis
Prezzi e tariffe

Con FON il Wi-Fi sarà gratis

Andando sul blog ufficiale del movimento FON, c’è un post che annuncia la sperimentazione di un nuovo metodo per rendere gratuita la navigazione wi-fi di FON. Se non sapete i significati di “Linus”, “Alien”, ecc. ecco una breve guida su wikipedia. Trovo molto utile questa iniziativa soprattutto per chi lavora in mobilità, oppure per il