L’Apple I riacceso dopo 35 anni in Italia

Era il 1976 quando Steve Jobs e Steve Wozniak progettarono Apple I, il primo computer prodotto da quella che sarebbe diventata una della maggiori aziende nel settore informatico. Questa mattina, nell’aula del Politecnico di Torino, uno dei primi personal computer della storia è stato riacceso dopo 35 anni.L’Apple I è considerato un pezzo raro, in

Era il 1976 quando Steve Jobs e Steve Wozniak progettarono Apple I, il primo computer prodotto da quella che sarebbe diventata una della maggiori aziende nel settore informatico. Questa mattina, nell’aula del Politecnico di Torino, uno dei primi personal computer della storia è stato riacceso dopo 35 anni.

L’Apple I è considerato un pezzo raro, in quanto ne furono realizzati solo 200 esemplari. Il prodotto fu commercializzato dal luglio 1976 all’agosto 1977 ad un prezzo di 666,66 dollari. Verso la fine di novembre 2011, l’imprenditore e collezionista Marco Boglione, presidente di BasicNet, è riuscito ad aggiudicarsi all’asta un esemplare pagando la cifra di 157.000 euro.

Dopo aver verificato ogni circuito della scheda madre con tester e oscilloscopio, i tre tecnici del Dipartimento di Elettronica del Politecnico hanno dato il via libera all’accensione. Boglione ha premuto il pulsante e l’Apple I è tornato nuovamente in vita, mostrando il classico cursore lampeggiante di “prompt” sul monitor in bianco e nero.

Ecco il video delle fasi finali dell’operazione di accensione. Dopo attimi di silenzio nell’aula, parte l’applauso dei presenti:

Ti potrebbe interessare
IpTV in Europa: Alice France in via di acquisizione dal gruppo Iliad
Prezzi e tariffe

IpTV in Europa: Alice France in via di acquisizione dal gruppo Iliad

Come anticipato circa un mese fa dal giornale economico “Il Sole 24 Ore”, l’operatore francese Free, sta definendo gli ultimi dettagli per l’acquisto, sempre in terra transalpina, di Alice France, brand che attualmente appartiene a Telecom Italia.L’ operazione ha un costo di oltre 1 miliardo di euro e comporterà l’affermazione definitiva del gruppo Iliad (cui

San valentino, Yahoo e Dr Pepper
Web e Social

San valentino, Yahoo e Dr Pepper

Per San Valentino, la Dr Pepper (che appartiene al gruppo Cadbury Schweppes) ha messo in piedi un’originale campagna pubblicitaria per promuovere la sua Cherry Chocolate Diet Dr Pepper con il supporto di Yahoo.È possibile trovare ancora online il minisito dove c’è tutta l’iniziativa: valentinesinvegas.yahoo.comGià dal nome del dominio si capisce di cosa si tratti: matrimoni

20 Mega anche per Aruba
Prezzi e tariffe

20 Mega anche per Aruba

Le voci circolavano già da un po’ di tempo, avevo già scritto a proposito un post sul lancio di nuove offerte di Aruba, il punto è che nessuno sapeva nulla su costi e nuovi tagli di banda.Da un post pubblicato sul forum “Adsl e connettività” di HTML.it apprendo che Aruba ha lanciato nuove offerte ADSL