Primo notebook con Chrome OS al Google I/O

Questa sera, durante il Google I/O 2011, in corso al Moscone Center di San Francisco, l’azienda di Mountain View toglierà finalmente il velo sull’atteso sistema operativo Chrome OS. All’inizio del mese sono circolate voci su quello che potrebbe essere il primo notebook in commercio, ma non è ancora certo se il produttore sia Samsung o

Questa sera, durante il Google I/O 2011, in corso al Moscone Center di San Francisco, l’azienda di Mountain View toglierà finalmente il velo sull’atteso sistema operativo Chrome OS.

All’inizio del mese sono circolate voci su quello che potrebbe essere il primo notebook in commercio, ma non è ancora certo se il produttore sia Samsung o Acer. In ogni caso, è molto probabile che le specifiche tecniche annunciate vengano confermate.

Il prototipo di Samsung è basato sulla piattaforma Intel Pine View con processore dual core Intel N550 a 1,5 GHz, schermo da 10,1 pollici (1.280×800 pixel), 2 GB di RAM, SSD e completa connettività con WiFi, Bluetooth e 3G. Queste ultime funzionalità sono le più importanti, in quanto Chrome OS sarà un software “cloud based”.

Non è noto ancora il prezzo di vendita del prodotto, ma Google ha intenzione di offrire il netbook anche in abbonamento. Secondo Forbes, l’azienda annuncerà un “pacchetto studenti” che include l’hardware e l’accesso ai servizi online. Il prezzo previsto è di 20 dollari al mese. Una simile offerta sarà successivamente disponibile per il settore aziendale.

Per avere maggiori informazioni, non resta che attendere il keynote previsto per le ore 18:30 ora italiana.

Ti potrebbe interessare
Project Natal verrà rilasciato entro il 2010
Microsoft

Project Natal verrà rilasciato entro il 2010

Il progetto “Natal” uscirà alla fine del 2010. È questa la promessa di Microsoft. Stiamo parlando del rivoluzionario sistema di controllo sviluppato per la console Xbox, che prevede il coinvolgimento di tutto il corpo per giocare. Già mostrato all’E3 dello scorso anno, Natal ha incuriosito tutto il mondo dei videogiocatori, in un settore in cui

Offresi Sky a giovani ingegneri
Web e Social

Offresi Sky a giovani ingegneri

Ragazzi alzatevi dal divano e spegnete quel decoder, avete l’opportunità di usare Sky in maniera diversa! Il caro Murdock (fondatore di Sky) cerca un po’ di menti da spremere. La sede centrale della società è a Milano e si ricerca personale nella Direzione Information Techology; precisamente la figura richiesta deve avere i seguenti requisiti: Laurea