Lenovo ThinkPad X1: l’ultraportatile che si ricarica in 30 minuti

Il MacBook Air potrebbe avere un nuovo avversario. Dopo il fallimentare progetto di Dell con la linea Adamo, questa volta tocca a Lenovo il compito di presentare un prodotto all’altezza del concorrente. Il prossimo 17 maggio, l’azienda cinese annuncerà il Lenovo ThinkPad X1, un’ultraportatile con schermo da 13,3 pollici di tipo IPS con pannello Gorilla

Il MacBook Air potrebbe avere un nuovo avversario. Dopo il fallimentare progetto di Dell con la linea Adamo, questa volta tocca a Lenovo il compito di presentare un prodotto all’altezza del concorrente.

Il prossimo 17 maggio, l’azienda cinese annuncerà il Lenovo ThinkPad X1, un’ultraportatile con schermo da 13,3 pollici di tipo IPS con pannello Gorilla Glass.

Il peso e lo spessore sono, rispettivamente, 1,36 Kg e 16 millimetri. Il telaio è realizzato con un materiale resistente agli urti, mentre la tastiera è retroilluminata e resistente all’acqua. Il ThinkPad X1 è basato sull’architettura Intel Sandy Bridge, per cui integra processori Intel Core di seconda generazione.

Tra le specifiche tecniche trapelate spiccano la connettività USB 3.0, il lettore di impronte digitali, il touchpad multitouch senza pulsanti, la presenza di un SSD e una batteria che garantisce una autonomia fino a 10 ore. Interessante anche la tecnologia RapidCharge che consente di raggiungere l’80% di carica in soli 30 minuti.

Tra poche ore Lenovo svelerà il suo nuovo notebook ultrasottile e firnirà maggiori indicazioni sulla disponibilità e sul prezzo.

Ti potrebbe interessare
Google News, il punto
Software e App

Google News, il punto

Nella giornata di ieri le novità relative a Google News hanno creato una certa confusione e molte fonti hanno riportato una versione distorta della prossima nuova versione del servizio. Una piccola puntualizzazione, quindi, ed una riflessione: Gli editori che vorranno celare i propri contenuti a Google potranno farlo. Non scompariranno né dal motore, né da

nVidia diventerà partner di Globalfoundries?
amd gpu nvidia

nVidia diventerà partner di Globalfoundries?

Globalfoundries è un’azienda nata da una joint venture tra AMD e ATIC (Advanced Technology Investment Company) e realizza CPU e GPU, non solo per conto del chipmaker di Sunnyvale, ma anche per conto di terze parti. Ma fino ad ora nessuno avrebbe mai immaginato che anche nVidia, storica rivale di AMD, potesse rivolgersi a Globalfoundries

Le Web 2008: conclusioni finali e istruzioni per l’uso
Web e Social

Le Web 2008: conclusioni finali e istruzioni per l’uso

Loic Le Meur, l’organizzatore di LeWeb 2008, ha presentato la conferenza parigina che si è chiusa ieri come “un coltellino svizzero contro la crisi”. E il tema del “kit di sopravvivenza contro l’incipiente dissesto economico” è stato l’aspetto più evidente del summit parigino. Pragmaticamente molto più utile e interessante di molti monologhi di guru o

Aquarius, quando Mattel produceva PC

Aquarius, quando Mattel produceva PC

Era il 1983 quando la Mattel, incoraggiata dal successo di Intellivision, tentò di affermarsi sul mercato degli home computer con Aquarius. L’intenzione di base era quella di realizzare un perfetto connubio tra uno strumento professionale e una console di gioco, coinvolgendo così un’utenza più ampia. Fin da subito, però, fu chiaro che le aspettative iniziali

Belkin presenta il mouse subacqueo
mouse

Belkin presenta il mouse subacqueo

Il settore dei controller per computer ha fatto nel periodo recente passi da gigante a riguardo del contenuto tecnologico di tali periferiche, tanto che i sistemi di puntamento, eguagliandosi in fatto di circuiteria interna, puntano a colpire il pubblico per il loro design/caratteristiche più o meno interessanti. Belkin, azienda di fama internazionale per la creatività