Toshiba R&D Project: un display per prendere appunti

Le tavolette grafiche e alcuni eBook reader permettono di scrivere e salvare appunti in modo simile a quanto si è sempre fatto con carta e penna, ma il dispositivo presentato da Toshiba all’evento Display Week 2011 organizzato da SID evolve ulteriormente il concetto. R&D Project, questo il nome del device, si presenta come uno schermo

Le tavolette grafiche e alcuni eBook reader permettono di scrivere e salvare appunti in modo simile a quanto si è sempre fatto con carta e penna, ma il dispositivo presentato da Toshiba all’evento Display Week 2011 organizzato da SID evolve ulteriormente il concetto. R&D Project, questo il nome del device, si presenta come uno schermo sul quale è possibile disegnare, scrivere, cancellare tutto ciò che si desidera, da archiviare poi in una scheda microSD.

Lo schermo equipaggiato è da 7 pollici, monocromatico e con una risoluzione pari a 320×240 pixel, di gran lunga inferiore a quella dei moderni smartphone o tablet, ma comunque più che sufficiente a svolgere il compito per il quale il prodotto è stato ideato. Uno dei punti forti del Toshiba R&D Project è rappresentato dal consumo energetico estremamente ridotto: 0,7 mW nella modalità Memoria, che garantisce una durata della batteria decisamente longeva.

Come ben visibile nella galleria di immagini e dal video in streaming realizzati dallo staff di Engadget, sulla parte sinistra del dispositivo è presente una serie di tasti dedicati a controllarne le principali funzionalità, come la cancellazione di quanto scritto fino a quel momento, il passaggio al calendario, all’elenco degli appunti e altro ancora.

L’interazione avviene attraverso una Light Pen, ovvero una sorta di pennino con una fonte luminosa posta nell’estremità a contatto con il display, che viene riconosciuta dai sensori integrati all’interno del pannello.

Nessun dettaglio, al momento, sulla possibilità che il prodotto venga effettivamente commercializzato, o sul prezzo di vendita nel caso in cui Toshiba R&D Project debutti un giorno nei negozi.

Ti potrebbe interessare
Primo trimestre fiscale per Apple: molto meglio del previsto
Apple

Primo trimestre fiscale per Apple: molto meglio del previsto

Sono ottimi i risultati conseguiti da Apple in questo primo trimestre del 2009: i profitti raggiunti sono migliori di quelli che avevano previsto gli analisti negli ultimi giorni e nettamente superiori ai valori stimati dai manager nel precedente trimestre fiscale.Scendendo nei dettagli, secondo quanto pubblicato da Apple, il fatturato complessivo per questo periodo (fino al

Trio di simulatori di volo 3D da Handango
Google

Trio di simulatori di volo 3D da Handango

La simulazione di volo in 3D richiede necessariamente generose risorse hardware, a causa soprattutto dell’enorme quantità di dati grafici che devono essere elaborati nell’unità di tempo.Questo è probabilmente, unitamente alla limitata ampiezza degli schermi, uno dei principali motivi per cui in ambito mobile non si assiste al fiorire di proposte tipiche delle piattaforme desktop. OmniGSoft

Difendiamoci dai nuovi Virus
Software e App

Difendiamoci dai nuovi Virus

I virus sono entrati nel patrimonio comune delle conoscenze tecnologiche, tuttavia continuano a infettare computer e a diffondersi sempre più facilmente. Imperizia dei navigatori? Non solo: manca la prevenzione necessaria.