Display per tablet da Toshiba: 8 pollici e 3D senza occhiali

Al SID 2011, in corso a Los Angeles, Toshiba ha mostrato un prototipo di display con diagonale da 8 pollici in grado di visualizzare immagini tridimensionali senza occhiali. Il pannello LCD verrà utilizzato nei futuri tablet dell’azienda giapponese, con i quali potrebbe fare concorrenza all’Optimus Pad di LG, finora l’unico prodotto con display 3D “glasses

Al SID 2011, in corso a Los Angeles, Toshiba ha mostrato un prototipo di display con diagonale da 8 pollici in grado di visualizzare immagini tridimensionali senza occhiali.

Il pannello LCD verrà utilizzato nei futuri tablet dell’azienda giapponese, con i quali potrebbe fare concorrenza all’Optimus Pad di LG, finora l’unico prodotto con display 3D “glasses free”.

La risoluzione del pannello è di 800×480 pixel, la luminosità è di 400 cd/mq, mentre per quanto riguarda la distanza ottimale di visione, Toshiba garantisce l’effetto tridimensionale tra 250 a 700 millimetri.

L’azienda ha dichiarato che la tecnologia per la visione stereoscopica sarà presente in molti tablet, ma per garantire una buona qualità delle immagini, non si possono superare gli 8-9 pollici. Al SID 2011 sono stati mostrati anche display 3D per smartphone con diagonali a partire da 3,3 pollici.

Molti produttori hanno già pianificato la produzione di tablet con schermi 3D, replicando di fatto le stesse strategie di mercato delle TV HD. La concorrenza è molto agguerrita, per cui le aziende cercano di realizzare prodotti che possano attirare l’attenzione dei consumatori. Forse però sarebbe meglio offrire tablet di qualità a prezzi più abbordabili.

Ti potrebbe interessare
Quit Facebook Day: cronaca di un flop annunciato
Web e Social

Quit Facebook Day: cronaca di un flop annunciato

34 mila su 540 milioni: la cosiddetta “goccia nel mare”. Sono questi i numeri che descrivono la quota di adesione al “Quit Facebook Day”, iniziativa che propone agli utenti insoddisfatti delle politiche in merito di privacy adottate dal più popolare social network. Come vi avevamo già anticipato, l’iniziativa si è rivelata un vero flop. L’operazione,

Un client tutto fare per il mobile
Prezzi e tariffe

Un client tutto fare per il mobile

Il diffondersi dei palmari porta anche alla nascita di nuovi client per il VoIP per le piattaforme portatili. E, come per i client che girano su PC, la battaglia a colpi di funzionalità è sempre molto accesa. Oggi vi parliamo di un client che si chiama Cellity e che per far concorrenza ad altri –

Diffusione dei linguaggi di programmazione
Web e Social

Diffusione dei linguaggi di programmazione

I programmatori sanno bene che i linguaggi di programmazione si evolvono rapidamente e tendono a diventare velocemente obsoleti. Per questo motivo per chi opera nel campo dell’informatica è importante scegliere bene cosa studiare e approfondire. Ogni periodo ha il suo linguaggio di maggiore diffusione e ovviamente questo incide in modo profondo sul mercato del lavoro.

iPod e la musica inclusa
Apple

iPod e la musica inclusa

L’iPod dopo aver rivoluzionato il mondo dei lettori musicali comincia a subire una flessione nelle vendite. Ormai il mercato è saturo e le differenze con i concorrenti minime. Ma Apple non è arrivata impreparata al momento. Con la creazione dell’iPhone e dell’iPod Touch ha iniziato a costruire nuovi mercati. Nel contempo con i “vecchi” iPod

Conitech presenta la sua ultima versione di Modem/Router ADSL2
Prezzi e tariffe

Conitech presenta la sua ultima versione di Modem/Router ADSL2

Il CN416EU è modem molto versatile dal design classico che in base alle esigenze del consumatore può diventare facilmente un router ethernet. L’installazione semplice e guidata fa di questo prodotto la scelta migliore per clienti residenziali e per gli utenti meno esperti. Grazie alle sue caratteristiche il prodotto può essere facilmente interfacciato con il computer

GPS standard del futuro o troppo lento???
Google

GPS standard del futuro o troppo lento???

In molti pensano che lo standard GPS possa essere la tecnologia adatta per i dispositivi mobili ma il continuo aggiornamento delle tecnologie insidia questo suo sviluppo. Le aziende produttrici di telefoni cellulari e dispositivi mobili, con il passare del tempo, stanno introducendo nelle caratteristiche dei prodotti il GPS come funzionalità integrata, per fare qualche esempio