AMD prepara il lancio di un A8-3870 Black Edition

Alla fine di giugno, AMD ha presentato la piattaforma per desktop Lynx, costituita dalle APU Llano e dai chipset A55 e A75. In quell’occasione sono stati annunciati quattro modelli quad core, due A8 e due A6, con un TDP massimo di 65 e 100 Watt e frequenze comprese tra 2,1 e 2,9 GHz.Molti utenti hanno

Alla fine di giugno, AMD ha presentato la piattaforma per desktop Lynx, costituita dalle APU Llano e dai chipset A55 e A75. In quell’occasione sono stati annunciati quattro modelli quad core, due A8 e due A6, con un TDP massimo di 65 e 100 Watt e frequenze comprese tra 2,1 e 2,9 GHz.

Molti utenti hanno iniziato a domandarsi se l’azienda avesse previsto un modello Black Edition. Ora sembra che AMD sia prossima al lancio di una nuova APU con moltiplicatore sbloccato.

Il nome del processore dovrebbe essere A8-3870 con una frequenza di clock pari a 3,1 GHz, mentre la GPU integrata sarà la stessa del modello A8-3850, ovvero Radeon HD 6550D con frequenza di 600 MHz e 400 stream processor. Come per tutte le APU Llano, il controller di memoria dual channel è compatibile con moduli DDR3 a 1.866 MHz.

Se confermata, questa sarà sicuramente una buona notizia per gli appassionati di overclock, anche se le prestazioni dei processori Core i5-2500K e Core-i7-2600K sono inarrivabili. L’APU A8-3870 dovrebbe arrivare sul mercato durante il quarto trimestre dell’anno.

A proposito di overclock, AMD ha comunicato che, a causa di un bug nel BIOS delle schede madri, gli utenti possono aumentare il moltiplicatore dell’APU A8-3850 oltre il valore base di 29x. Utility come CPU-Z mostreranno una frequenza maggiore; in realtà, si tratta di un valore fittizio che non corrisponde a nessun incremento prestazionale.

Ti potrebbe interessare
Digitale terrestre: il TAR boccia la numerazione dei canali
digitale terrestre

Digitale terrestre: il TAR boccia la numerazione dei canali

La numerazione automatica dei canali del digitale terrestre, altrimenti conosciuta come LCN, è tutta da rifare. A deciderlo è stato il TAR del Lazio, che ha riconosciuto le ragioni presentate dalle emittenti locali nel ricorso presentato qualche mese fa contro l’attuale numerazione al momento in vigore, peraltro anch’essa raggiunta dopo diversi tira e molla tra

EEMS delocalizza e taglia 337 dipendenti

EEMS delocalizza e taglia 337 dipendenti

Il gruppo EEMS chiuderà la produzione di memorie a semiconduttore in Italia a causa del perdurare di una situazione di crisi del settore nel quale è specializzata, collocando in mobilità 337 dipendenti impiegati in questo comparto su 407.Lo si legge in un comunicato del CdA della società produttrice di memorie a semiconduttore e di moduli

Sophos: attenzione alle password
Software e App

Sophos: attenzione alle password

«Gli esperti dei SophosLabs, la rete globale dei centri di monitoraggio Sophos, azienda leader nella protezione di imprese, enti pubblici e istituzioni accademiche da virus, spyware e spam, raccomandano alle aziende di sensibilizzare i propri impiegati sull’importanza della scelta di password sempre diverse per impedire che le attività dei cybercriminali creino minacce sul posto di