Vendite di tablet con Windows 7 in aumento

Le ultime statistiche pubblicate da Strategy Analytics hanno mostrato dei risultati per certi versi sorprendenti. Perché dietro l’iPad di Apple, vero dominatore della categoria, e alle spalle di Android, compare Windows 7.I tablet con il sistema operativo Microsoft, infatti, raccolgono una percentuale pari al 4,6% del totale dei tablet venduti nell’ultimo trimestre. Una cifra ben

Le ultime statistiche pubblicate da Strategy Analytics hanno mostrato dei risultati per certi versi sorprendenti. Perché dietro l’iPad di Apple, vero dominatore della categoria, e alle spalle di Android, compare Windows 7.

I tablet con il sistema operativo Microsoft, infatti, raccolgono una percentuale pari al 4,6% del totale dei tablet venduti nell’ultimo trimestre. Una cifra ben lontana dal 61,3% di iOS e dal 30,1% di Android, ma comunque un dato significativo.

Questa percentuale, seppure bassa, è comunque importante, soprattutto se si considera che Windows 7 non aveva una quota di mercato lo scorso anno, e anche perché il sistema operativo Microsoft non è stato creato appositamente per i tablet.

Le stesse case produttrici non hanno ancora investito con decisione su Windows, preferendo aspettare l’arrivo di Windows 8 che, secondo i piani dell’azienda, dovrebbe puntare ai tablet per conquistare nuovi utenti.

Ma il fatto di trovare Windows 7 dietro ad Apple e Android, e davanti a RIM, è comunque un dato positivo per Microsoft che, con la prossima versione del suo sistema operativo, spera di incrementare il suo market share e competere con fiducia in questo settore.

Ti potrebbe interessare