Windows 8 non supporterà Dolby Digital Plus

Il prossimo sistema operativo Microsoft non includerà il supporto per la tecnologia Dolby Digital Plus. La riproduzione di DVD e Blu-ray con audio fino a 7.1 canali potrà avvenire solo installando software di terze parti. Si tratta di un brutto colpo per Dolby Laboratories che perde dunque il principale mezzo attraverso il quale la tecnologia

Il prossimo sistema operativo Microsoft non includerà il supporto per la tecnologia Dolby Digital Plus. La riproduzione di DVD e Blu-ray con audio fino a 7.1 canali potrà avvenire solo installando software di terze parti. Si tratta di un brutto colpo per Dolby Laboratories che perde dunque il principale mezzo attraverso il quale la tecnologia è stata finora diffusa. Poco dopo la notizia, le azioni dell’azienda sono crollate del 17%.

La conferma è arrivata durante una conference call:

Abbiamo recentemente appreso che le nostre tecnologie non sono attualmente incluse nel sistema operativo Windows 8 in via di sviluppo. Se le nostre tecnologie non saranno incluse nella versione commerciale di Windows 8, supporteremo la riproduzione DVD concedendo in licenza le nostre tecnologie direttamente agli OEM e ISV, e cercheremo di estendere le nostre tecnologie per supportare ulteriormente la riproduzione di contenuti online.

Microsoft ha incluso la tecnologia Dolby Digital Plus in tre versioni di Windows 7 (Home Premium, Professional e Ultimate) che consente di riprodurre contenuti video con audio HD mediante Windows Media Player e Windows Media Center. La scelta dell’azienda di Redmond di eliminare il supporto in Windows 8 potrebbe dipendere dal fatto che il sistema operativo è stato progettato anche per i tablet, dispositivi privi dell’unità ottica. ZDNet crede però che possano nascere implicazioni per Media Center e per Xbox Live TV, il servizio di streaming che dovrebbe essere integrato anche in Windows 8.

Ti potrebbe interessare