Le possibili novità di Spotify

Tra le ipotesi possibili per il rinnovato Spotify vi sono uno store musicale, un social network e lo streaming video.

Oggi a New York Spotify annuncerà alcune importanti novità per il suo servizio di streaming musicale. Ma cosa dovranno aspettarsi i suoi 10 milioni di utenti? Alcuni esperti del settore hanno provato a fare delle ipotesi. PC World, ad esempio, ha ipotizzato cinque nuove direzioni che permetterebbero all’azienda svedese di competere con Google, Apple e Facebook.

Una delle novità potrebbe essere l’apertura della sua libreria musicale a sviluppatori esterni che avrebbero via libera nella realizzazione di applicazioni gratuite per computer smartphone e tablet. Il secondo annuncio potrebbe riguardare il lancio di uno store musicale simile a quello di Google, Apple e Amazon, ma probabilmente con prezzi inferiori.

Terza ipotesi: un social network musicale. Attualmente Spotify può integrarsi con Facebook, ma gli utenti non accettano l’idea di avere un account Facebook per effettuare il login su Spotify. Per questo, l’azienda avrebbe pianificato lo sviluppo di una propria piattaforma social di sharing musicale.

Anche se Daniel Ek, CEO di Spotify, ha negato i rumor riguardanti un servizio di streaming video, potrebbe essere il momento giusto per lanciare la sfida a Netflix. Infine, alcune indiscrezioni parlano di accordi con i produttori di set top box, per consentire l’accesso a Spotify mediante la TV, e di nuove partnership con gli operatori telefonici.

Ti potrebbe interessare
D-Link myPocket, un router 3G da “passeggio”
Prezzi e tariffe

D-Link myPocket, un router 3G da “passeggio”

Arriverà sul mercato ad aprile, il nuovo “router 3G da passeggio” D-Link myPocket. Questo router tascabile è stato concepito per creare delle reti wireless mobili da utilizzare per lavoro o svago. Il dispositivo infatti include un modem 3G HDSPA per connettersi alle reti mobili e il supporto WiFi per creare una mini rete wireless locale.Il

Wimax, aperte le buste: si va all’asta
Prezzi e tariffe

Wimax, aperte le buste: si va all’asta

Il Ministero per le Comunicazioni ha notificato i risultati emergenti dall’apertura delle buste per l’assegnazione delle frequenze Wimax in Italia. Nessun aggiudicatario diretto, si va all’asta. La nuova fase avrà inizio il 13 febbraio

Kindo, social network per la famiglia
Web e Social

Kindo, social network per la famiglia

Oramai esistono social network di qualsiasi tipologia, ma se a realizzarlo è un team di Italiani non posso che essere fiero di parlare di Kindo, un social network dedicato…alla famiglia!Vi spiegherei volentieri qual è l’idea alla base di Kindu, ma leggendo l’introduzione fatta dai suoi creatori per spiegare come è nato il tutto, non posso