Un telefono triple-SIM in arrivo da LG

LG A920 è il primo telefono triple-SIM prodotto da LG e sta per debuttare in Russia a 75 euro circa.

LG si appresta a lanciare in Russia un telefono triple-SIM: denominato LG A920, è in grado di ospitare contemporaneamente ben tre SIM card, ma attualmente non è stato reso noto se potranno funzionare attivamente tutte nello stesso momento.

Il produttore segue dunque la scia di alcune aziende cinesi che già nel 2011 hanno lanciato cellulari di tale tipo, che probabilmente attireranno molto l’interesse di quell’utenza che sente la necessità di avere più SIM card, magari per esigenze di lavoro. Portare infatti tre device con se non è propriamente comodo, dunque il nuovo prodotto targato LG andrebbe a soddisfare questo genere di richiesta.

Emergono anche le prime specifiche tecniche del nuovo LG A920 che avrà, oltre a tre slot per le SIM card, un display da 2,2 pollici con risoluzione da 176×220 pixel, una fotocamera da 1,3 megapixel dotata di flash per gli scatti notturni e una batteria da 1500 mAh. In quanto alle dimensioni del telefono triple-SIM, si parla di una scocca compatta con misure di 113,5x51x12,95 mm.

Il telefono prodotto da LG debutterà in Russia a fine febbraio e sarà disponibile per l’acquisto a 75 euro circa. Non è ancora noto se e quando arriverà negli altri mercati, compreso quello europeo.

Ti potrebbe interessare
IPv6 Day l’8 giugno
Prezzi e tariffe

IPv6 Day l’8 giugno

Adesso ci siamo proprio, l’IPv6 è davvero vicinissimo. Come abbiamo anticipato poco tempo fa, gli IP appartenenti allo standard IPv4 sono agli sgoccioli, tanto che molti analisti suggerivano che a fine gennaio sarebbero finiti o quasi.Ma oggi abbiamo addirittura una data certa da comunicarvi ed è l’8 giugno, quando i maggiori network mondiali effettueranno un

Creare una Fan Page su Facebook
Web e Social

Creare una Fan Page su Facebook

Oltre ai tradizionali account personali, Facebook rende disponibili ulteriori servizi per gli utenti più evoluti, pensando ad esempio a coloro che desiderino una certa visibilità, legata a diverse attività, come campagne pubblicitarie e presentazione di attività ad utenti o appassionati.Se questa è basata su informazioni da far conoscere agli utenti con una certa regolarità e

Google chiede di distribuire nuove azioni
Business

Google chiede di distribuire nuove azioni

Google emetterà 5.3 milioni di dollari in nuove azioni classe A. L’obiettivo è quello di stabilizzare le fluttuazioni del proprio titolo, di rispondere alla domanda causata dall’entrata nel S&P 500 ed infine di investire il nuovo capitale per espandersi