Un nuovo Flickr a partire dal 28 febbraio

Flickr si rinnoverà esteticamente a partire dal 28 febbraio: il photo viewer sarà strutturato in modo migliore ed è prevista una nuova funzione di upload.

Flickr sta per introdurre uno dei restyling più importanti applicati finora alla propria piattaforma. L’interfaccia grafica apparirà in maniera completamente diversa, sarà maggiormente user-friendly e saranno notevoli i cambiamenti attuati che andranno ad arricchire l’esperienza utente. Parte delle novità introdotte si vedranno pubblicamente già a partire dai prossimi giorni ed il 28 febbraio è indicato come il giorno del taglio dei nastri ufficiale

È questo quanto è stato esplicato da Markus Spiering, Head of Product Management di Flickr, durante un’intervista concessa a Betabeat nelle scorse ore. Come reso noto, il nuovo look per il photo viewer sarà disponibile dal prossimo martedì: Flickr adotterà un viewer in grado di agire in maniera similare a quanto posto in essere da Google+ con le proprie gallerie. La pagina per il download di una determinata fotografia apparirà infatti molto meglio strutturata e più simile esteticamente a un’applicazione di un sito Web, con miniature delle foto più grandi e maggiormente organizzate rispetto a quanto visto in precedenza. I fastidiosi spazi bianchi intorno alle stesse scompariranno del tutto.

Anteprima del nuovo Flickr
Anteprima del nuovo Flickr

In occasione dell’intervista, Spiering ha anche mostrato un’anteprima della nuova interfaccia grafica di Flickr: le miniature delle immagini appaiono circa quattro volte più grandi della loro dimensione attuale e la nuova disposizione offre una maggiore ricercatezza alla pagina, oltre che un maggior senso di ordine. Si segnala poi una nuova funzione di upload soprannominata Uploadr, che sarà disponibile a fine marzo e consentirà di trascinare una foto dal proprio computer a Flickr per caricarla sulla piattaforma e condividerla con gli altri utenti appassionati di fotografia.

Un cambiamento significativo per Flickr, insomma, che tenta così di avere un maggiore appeal a livello estetico e pratico così da tentare di rimanere al passo con le novità degli ultimi tempi, quali Instagram e Pinterest: la lotta sulla fotografia si fa serrata ed il servizio Yahoo non può continuare a vivere sugli allori senza metter mano alla propria tecnologia, al proprio aspetto ed alla propria organizzazione.

Ti potrebbe interessare