Polaroid Z2300, la fotocamera che stampa le foto

La Polaroid Z2300 integra una stampante termica per la stampa delle foto su speciali fogli di carta che contengono i tre colori.

Polaroid Z2300 è la nuova fotocamera digitale istantanea annunciata dall’azienda statunitense nel corso del CEA Line Show 2012 in svolgimento a New York. Le dimensioni della instant digital camera sono inferiori a quelle della precedente Z340, ma la funzione principale rimane la stessa: stampare le foto scattate utilizzando la stampante integrata.

La Polaroid Z2300 non è certamente un prodotto per i puristi della fotografia, in quanto utilizza un sensore da 10 Megapixel e un’ottica fissa, quindi senza nessun zoom, nemmeno di tipo digitale. La particolarità della fotocamera compatta è rappresentata dalla stampante integrata basata sulla tecnologia ZINK che permette di scattare le immagini, editarle e stamparle in meno di un minuto nel formato 2×3″ (circa 5×7,6 cm).

Il termine ZINK significa Zero Ink, quindi la stampante non utilizza nessuna cartuccia di inchiostro. I tre colori ciano, giallo e magenta sono incapsulati all’interno della carta speciale ZINK Photo Paper. La stampa avviene mediante un processo termico che “sviluppa” le foto a colori in base alla temperatura raggiunta dai cristalli presenti nei vari strati della carta. Le specifiche della Polaroid Z2300 includono anche un display da 3 pollici, che consente di vedere gli scatti effettuati e di modificare le varie impostazioni, e uno slot per memorie SD fino a 32 GB. La fotocamera può anche registrare video in HD.

La Polaroid Z2300, disponibile in preordine nei colori nero e bianco sul sito dell’azienda, ha un prezzo di 159,99 dollari. La confezione include dieci fogli di carta ZINK Photo Paper, la batteria ricaricabile al litio e un cavo USB.

Ti potrebbe interessare
Prometeia collabora con Microsoft su Windows Azure
Microsoft

Prometeia collabora con Microsoft su Windows Azure

Prometeia è stata scelta da Microsoft per partecipare ad un innovativo programma pilota denominato Tecnical Computing Azure Accelerator Program (TCAAP). La società italiana di consulenza, ricerca economica e produzione soluzioni software di supporto al Risk Management e Wealth Management, è stata dunque selezionata dal colosso di Redmond come l’unica in Europa (tra sole 15 nel

La campagna crossmediale dei Baci vince l’Adv Festival di Cannes
Web e Social

La campagna crossmediale dei Baci vince l’Adv Festival di Cannes

L’International Advertising Festival di Cannes Lions (21-27 giugno) è arrivato alla cinquantaseiesima edizione. Tra i premi attribuiti quest’anno, segnalati su sito ufficiale, nella sezione “Use of mixed media” è stata premiata una campagna crossmediale italiana, realizzata dall’agenzia Armando Testa per Baci Perugina.Per chi non l’avesse vista, la campagna in questione, “From Giovanni to Don Giovanni”,

Come funziona Google Reader
Imaging

Come funziona Google Reader

Per comprendere come funziona Google Reader, il famoso lettore di feed RSS in maniera semplice, anche per chi non possiede nessuna nozione in merito, si può utilizzare questa pratica guida realizzata da Common Craft, la nota Compagnia di Produzione e Consulenza Video.

Anche MySpace sposa OpenID
Web e Social

Anche MySpace sposa OpenID

Il portale sociale ha annunciato la propria partecipazione al progetto OpenID per la semplificazione dell’utilizzo di password e ID online. Gli utenti di MySpace potranno utilizzare l’URL dei loro profili per registrarsi sui siti che supportano OpenID

Primi passi al MIC di Torino
Microsoft

Primi passi al MIC di Torino

Come annunciato tempo fa, hanno preso ufficialmente il via i lavori del Microsoft Innovation Center di Torino (in futuro ne sorgeranno in Toscana ed in Campania). In particolare il compito di questo centro sarà lo sviluppo del sistema Windows XP Embedded, evoluzione open source di Windows CE.