Sony, nuova action camera: primi dettagli e immagini

Sony mostra in anteprima sul proprio blog la sua nuova action camera per riprese POV

Sony sarebbe pronta a lanciare sul mercato la sua nuova action camera per riprese POV. Oggi il produttore nipponico ha infatti esordito, sulle pagine del proprio blog ufficiale, con un messaggio dalle forti tinte emozionali in cui annunciava l’imminente presentazione ufficiale del nuovo prodotto, mostrato in anteprima proprio ai suoi follower più affezionati.

La minuscola videocamera, pensata appositamente per gli appassionati di sport estremi, sarà caratterizzata da dimensioni particolarmente contenute e da un peso irrisorio, proprio per permetterne un uso anche nelle situazioni più critiche. Vera novità sarà tuttavia la presenza della tecnologia Sony SteadyShot per la stabilizzazione dell’immagine, che dovrebbe aiutare a eliminare quel fastidioso tremolio presente nelle immagini di alcune alternative commercializzate dalla concorrenza. Il sensore sarà un CMOS Exmor R, abbinato a delle lenti Carl Zeiss Tessar ultra wide.

Per chi se lo stesse domandando, la nuova nata di casa Sony potrà beneficiare di un case waterproof, anche se non è del tutto chiaro se sarà incluso nella confezione, o se sarà necessario acquistarlo come accessorio extra. Il produttore nipponico promette tuttavia di tenere aggiornati i propri fan sulle pagine del blog, sulle quali ci auguriamo di vedere a breve anche qualche immagine che mostri la piccola action camera in azione.

Sempre più popolari le action camera continuano a guadagnare quote di mercato. La GoPro, fino a oggi quasi unica concorrente, è ora incalzata da una rivale con tanto di pedigree Sony, lasciando immaginare una prossima battaglia a suon di video estremi pubblicati su YouTube da appassionati e professionisti degli sport più pericolosi.

Ti potrebbe interessare
Apple difende il proprio alimentatore esclusivo
Business

Apple difende il proprio alimentatore esclusivo

Apple ha depositato una denuncia per violazione di brevetto nei confronti di una azienda californiana che produce adattatori del tutto uguali a quelli prodotti a Cupertino. Così facendo Apple conta di interrompere la commercializzazione del prodotto

WIndows 7 strizza l’occhio al multi-core
Microsoft

WIndows 7 strizza l’occhio al multi-core

Mentre Windows 7 si prepara alla sua prima uscita pubblica al PDC di fine Ottobre, se ne parla già tanto e si delinea una rivoluzione netta che parte dall’interno, ma mantenga la retrocompatibilità con Windows Vista in termini di driver e programmi applicativi.L’evoluzione tecnologica delle CPU spinge nella direzione del multi-core avanzato che prospetta l’utilizzo

UbiSafe: il radar per i genitori
Google

UbiSafe: il radar per i genitori

UbiSafe è la nuova applicazione proposta dall’italiana UbisEst, che vi permette di sapere in tempo reale dove si trovano amici, parenti o dipendenti, basta che abbiano installato anche loro il programma sul proprio dispositivo mobile.L’applicazione di certo potrebbe tornare comoda per controllare i propri figli, se lo riteniamo corretto, mentre dal punto di vista professionale

SoftMaker: suite Office per Windows CE
Google

SoftMaker: suite Office per Windows CE

Sin dalle prime versioni di Windows CE, Microsoft ha implementato una suite Office mobile per consentire un’adeguata continuità operativa nei dispositivi mobili, cercando di mantenere una certa compatibilità con le versioni desktop che si sono via via succedute negli anni.Personalmente, avendo, per ragioni professionali, la necessità di mantenere la massima compatibilità con i file creati