Nikon D800, assistenza per l’autofocus: il firmware non basta

Per la soluzione del problema relativo all’autofocus asimmetrico, le Nikon D800 devono essere portare ad un centro di assistenza.

Nikon conferma l’esistenza su Nikon D800 e Nikon D800E del problema relativo all’autofocus e presto rilascerà un avviso con il quale il produttore spiegherà il procedimento da seguire per portare le due reflex ad un centro di assistenza. Il firmware rilasciato alla fine di giugno non è quindi sufficiente per correggere l’errata calibrazione della messa a fuoco, ma occorre un intervento da parte di un tecnico specializzato.

Lo scorso mese gli utenti avevano individuato un difetto nel sistema di messa a fuoco della recente reflex digitale dell’azienda giapponese. Alcuni modelli della Nikon D800, infatti, manifestano un fastidioso problema denominato autofocus asimmetrico. In pratica, la fotocamera non effettua correttamente la messa a fuoco nei cinque punti posizionati nella parte sinistra del mirino.

Questo è il comunicato rilasciato da Nikon e pubblicato dal sito Nikon Rumors:

Nikon è prossima all’invio di un advisory per la riparazione del problema della messa a fuoco sulla Nikon D800. Si tratta di una soluzione rapida presso il centro di riparazione, ma stiamo monitorando il numero di casi segnalati attraverso l’ufficio di supporto europeo. Consigliamo di contattare Nikon se la vostra fotocamera ha questo problema. Sono stati inviati numerosi report al centro di supporto, ma devono raggiungere una certa percentuale del totale delle fotocamere prodotte, affinché Nikon possa annunciare un advisory di riparazione.

È chiaro quindi che il problema esiste, Nikon ne è al corrente, ma la riparazione della Nikon D800 verrà effettuata solo se verrà raggiunto un determinato numero di segnalazioni. L’intervento, oltre all’aggiornamento del firmware, consisterà nell’effettuare una calibrazione hardware/software. L’avviso includerà sicuramente gli esatti modelli per i quali è prevista la riparazione. In Italia il supporto tecnico è fornito dalla Nital.

Ti potrebbe interessare
La nuova interfaccia e le funzioni di iPod classic
Imaging

La nuova interfaccia e le funzioni di iPod classic

In questo filmato amatoriale (che unisce tutti i filmati ufficiali di presentazione del nuovo iPod classic) potete vedere l’interfaccia e tutte le funzioni presenti nell’iPod classic.Le funzioni sono rimaste le stesse del modello precedente, ma l’interfaccia è cambiata molto, infatti include addirittura CoverFlow.

Mac Mini : facciamo i conti
Apple

Mac Mini : facciamo i conti

Quando a casa della mia amica Simona ho visto da un giorno all’altro comparire al posto del case grigio-scuro del suo vecchio PC, il Mac Mini, ho avuto per qualche secondo la tipica ansia dell’uomo quando non ricorda qualcosa di “importante” con Lei che ti fissa… nel momento sbagliato. Fortunatamente (stavolta) non era così. Tornando