Ferrero: sì al World Nutella Day

La Ferrero ha dato il via libera al World Nutella Day interrompendo le precedenti azioni contro una pagina Facebook problematica per il marchio piemontese.

Nei giorni scorsi si era diffusa la notizia per cui la Ferrero avrebbe messo i bastoni tra le ruote al “World Nutella Day“, iniziativa lanciata su Facebook da una fans della Nutella che voleva dedicare un giorno all’anno all’amato prodotto. 40 mila fans a riservare attenzioni alla pagina avevano probabilmente attirato anche le attenzioni del comparto marketing dell’azienda piemontese, da dove è giunto il diktat che ha scatenato le ire di quanti vedevano nell’iniziativa un fattore di sicura positività per il marchio. Poi il lieto fine: dalla stessa Ferrero giunge notizia per cui la questione è stata risolta nel migliore dei modi.

«Un positivo contatto diretto tra Ferrero e Sara Rosso, owner di una fan page non ufficiale di Nutella chiamata World Nutella Day, ha chiuso il caso». Ed a conferma tanto della bontà dell’iniziativa, quanto dell’esito della vicenda, una ulteriore presa di posizione del gruppo: «Ferrero desidera esprimere a Sara Rosso la sincera gratitudine per la sua passione per Nutella, gratitudine che estende a tutti i fan del World Nutella Day». Il 5 febbraio prossimo, insomma, sarà il giorno in cui tutti i fans potranno fare community attorno al proprio barattolo vuoto, festeggiando la comune passione per lo storico marchio. Quindi una spiegazione ulteriore che sembra far chiarezza su quanto accaduto in passato:

Il caso è nato da una procedura di routine a difesa dei marchi, attivata in seguito ad alcuni usi impropri del marchio Nutella all’interno della fan page. Ferrero è lieta di annunciare che oggi, dopo aver contattato Sara Rosso ed aver trovato insieme le appropriate soluzioni, ha immediatamente interrotto ogni precedente azione.

Un qualche accostamento poco gradito, probabilmente, è stato sufficiente per far scattare un protocollo di difesa del marchio ricreando quello che col senno del poi può essere identificato come un falso positivo. Una volta analizzata la situazione e corretti i problemi identificati sulla pagina, Sara Rosso ha incontrato la benedizione della Ferrero ed il 5 febbraio potrà festeggiare il proprio World Nutella Day con i fans di tutto il mondo.

Ferrero si considera fortunata ad avere fan di Nutella così devoti e leali come Sara Rosso.

Tutto è bene quel che finisce bene. Incidente di marketing evitato ed ora in tutto il mondo si potrà cliccare senza remore il proprio sentito “mi piace”.

Ti potrebbe interessare