Banda larga: nasce il catasto delle infrastrutture

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale nasce il catasto delle infrastrutture che permetterà di velocizzare la creazione delle reti in fibra ottica.

Un altro importante passo in avanti verso la digitalizzazione dell’Italia arriva con la nascita ufficiale del catasto della infrastrutture. Con la pubblicazione all’interno della Gazzetta Ufficiale del decreto ministeriale dell’11 maggio 2016, il catasto delle infrastrutture è finalmente una realtà. A gestirlo sarà il Ministero dello Sviluppo economico.

Questo catasto rivestirà un’importanza vitale per lo sviluppo delle nuove reti a banda ultralarga su fibra ottica. Infatti, al suo interno gli operatori potranno trovare tutte le informazioni relative alle infrastrutture presenti sul territorio, sia quelle presenti sotto terra che quelle presenti all’esterno. Il catasto, dunque, permetterà di rendere più rapida la posa della fibra accelerando, così la diffusione delle soluzioni a banda ultralarga. Il decreto, oltre a sancire la nascita del catasto, pone in essere anche le regole per la sua gestione.

Per esempio, le amministrazioni pubbliche avranno tempo 180 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto per fornire le informazioni. Gli operatori avranno, invece, a disposizione 90 giorni.

Grazie al catasto, dunque, chi intende posare nuova fibra ottica per realizzare le sue infrastrutture potrà scoprire dove si trovano, per esempio, tratte di fibra ottica già posata ma ancora non utilizzata e le infrastrutture di altre aziende (elettriche, gas…) da poter utilizzare per far passare la nuova fibra senza dover operare nuovi, costosi ed invasivi scavi.

Questo enorme database fa parte delle misure previste dal Piano nazionale per la banda ultralarga del Governo Italiano. A beneficiarne tutti gli operatori e sicuramente la newco Enel Open Fiber che nei prossimi anni intende creare, come noto, una rete in fibra ottica tutta nuova su scala nazionale da offrire in affitto agli operatori.

Ti potrebbe interessare
Fibra Aruba Promo: la Fibra a 17,69€ anche per Partite IVA
Prezzi e tariffe

Fibra Aruba Promo: la Fibra a 17,69€ anche per Partite IVA

Il provider italiano continua a proporre la sua promozione Fibra Aruba Promo che comprende internet illimitato in vera  ad un costo mensile davvero molto concorrenziale pari a meno di 18 euro al mese. Inoltre, continua anche il concorso che mette in palio anche una Ducati Replica Aruba Racing e molti altri premi.L’offerta è bloccata per 12

Aruba: Full Optional Fibra ed una Ducati
Prezzi e tariffe

Aruba: Full Optional Fibra ed una Ducati

Oggi vedremo la promozione Fibra Full Optional di Aruba. una soluzione che oltre alle solite cose, ti regala anche una Ducati grazie ad un concorso. Si avete capito bene!La tariffa che affronteremo tra un attimo prevede dunque il modem, internet senza limiti ed anche le chiamate illimitate dal fisso verso tutti.Vediamo dunque nello specifico cosa

Kena: continua la PROMO 130 Giga a 7,99€
Prezzi e tariffe

Kena: continua la PROMO 130 Giga a 7,99€

Kena continua con la sua promozione di punta con 130 Giga di internet, disponibile da qualche settimana con una velocità massima stanziata a  e 30 Mbps in upload.L’offerta nello specifico è disponibile ONLINE solo per chi richiede il cambio gestore da specifici MVNO.Kena: ecco la PROMO con 130 Giga a 7,99€Partiamo dicendo che l’incremento di velocità