Microsoft acquista Hexadite per 100 milioni

Microsoft ha acquisito Hexadite, un’azienda specializzata nella sicurezza e che sfrutta l’IA per rispondere più velocemente agli attacchi.

Microsoft ha annunciato la propria intenzione di acquistare Hexadite, una società specializzata nell’automazione della cybersecurity. Hexadite utilizza l’intelligenza artificiale per indagare sugli avvisi di sicurezza e rimediare alle minacce, consentendo alle squadre di tecnici di risolvere i problemi in pochi minuti e di liberare il personale per concentrarlo sulle minacce che veramente richiedono la sua attenzione.

La tecnologia aiuterà gli sforzi che Microsoft sta già facendo per aiutare i clienti di Windows 10 a individuare, indagare e rispondere ad attacchi avanzati sulle loro reti con Windows Defender Advanced Threat Protection (WDATP) che protegge già quasi 2 milioni di dispositivi. Grazie alla tecnologia di questa azienda, Microsoft punta ad offrire ai suoi utenti una tecnologia in grado di consentire di rispondere con maggiore celerità a tutte le più pericolose minacce. Un’acquisizione, dunque, molto importante che evidenzia ancora una volta l’impegno di Microsoft nel voler offrire soluzioni di sicurezza sempre più complete per i suoi clienti.

A seguito della chiusura dell’operazione e dopo un periodo di integrazione, Hexadite sarà completamente assorbita in Microsoft come parte del gruppo Windows e Devices.

Le condizioni economiche dell’accordo non sono state rese note, ma indiscrezioni affermano che la casa di Redmond avrebbe speso circa 100 milioni di dollari per acquisire Hexadite.

Ti potrebbe interessare