QR code per la pagina originale

Microsoft Mixer, nuova versione per Android e iOS

Mixer per iOS e Android è stata profondamente rinnovata per offrire un'esperienza migliore e un accesso più semplice alle funzionalità del servizio.

,

Microsoft ha annunciato la disponibilità della nuova app Mixer per iOS e Android, come promesso circa due mesi fa in occasione del lancio della versione beta. Grazie all’aiuto della community, l’azienda di Redmond ha riscritto da zero il codice per offrire migliori prestazioni e aggiunto le funzionalità più richieste. Gli utenti Android possono già scaricare l’applicazione dal Google Play Store, mentre quelli iOS dovranno attendere ancora qualche giorno.

Microsoft spiega che Mixer è stata riprogettata “pixel per pixel” per avere un’esperienza più consistente attraverso i dispositivi. Nei due mesi dal lancio della versione beta, gli sviluppatori hanno lavorato principalmente sulle opzioni di personalizzazione, sull’interattività e sulla ricerca dei contenuti. È stata innanzitutto semplificata la navigazione con l’aggiunta di tre schede nella parte inferiore dell’interfaccia: Trending, Following e Profile (Tendenze, Seguiti e Profilo in italiano). In Trending sono mostrati gli stream più popolari in base al numero di visualizzazioni. Dalla scheda Following è possibile seguire i broadcaster preferiti, mentre in Profile si possono gestire le impostazioni e le informazioni sui canali.

Il nuovo sistema di notifiche push permette di rimanere in contatto con gli streamer preferiti e sapere in ogni momento quando sono online sulla piattaforma. Con la nuova versione di Mixer è possibile scegliere la qualità dello streaming video, attivare o disattivare audio e chat, condividere lo stream con gli amici. È sufficiente un tap&hold sulla home page per vedere un’anteprima del video.

Mixer UI

Grazie alla tecnologia FLT (Faster Then Light), la riproduzione video viene avviata con una latenza inferiore al secondo. Per usare Mixer è necessario un account Microsoft (su iOS l’età minima è 17 anni).

Fonte: Mixer