QR code per la pagina originale

CES 2018: Dell XPS 13, aggiornamento totale

Il Dell XPS 13 (2018) è più sottile del modello 2017, possiede uno schermo da 13,3 pollici con risoluzione fino a 4K e integra i nuovi processori Intel.

,

Dopo aver conservato lo stesso design per tre anni, Dell ha finalmente rinnovato l’estetica del suo notebook. Tra i miglioramenti introdotti con il nuovo XPS 13 (2018) si possono citare la riduzione dello spessore, le sottili cornici intorno allo schermo e l’uso di un materiale resistente alle macchie. Il produttore ha ovviamente aggiornato la dotazione hardware, integrando i recenti processori Intel di ottava generazione.

A prima vista non sembrano esserci differenze rispetto al precedente modello, ma osservando con attenzione si notano alcuni dettagli estetici. Dell ha innanzitutto ridotto ulteriormente lo spessore delle cornici intorno allo schermo InfinityEdge da 13,3 pollici e le dimensioni complessive (302x199x7,8-11,6 millimetri). Il notebook viene offerto in due colori: argento/grigio e oro rosa/bianco. Per quest’ultimo è stato utilizzato un rivestimento in fibra di vetro che evita la formazione di macchie, soprattutto sul poggiapolsi.

Il display è disponibile in tre risoluzioni: Full HD (1920×1080 pixel) touch e non-touch, Ultra HD (3840×2160 pixel) touch. La dotazione hardware comprende processori Intel Core i5-8520U e Core i7-8550U, fino a 16 GB di RAM DDR4 e SSD PCIe NVMe fino a 1 TB. Il nuovo modello ha perso le due porte USB 3.0, sostituite da altrettante porte USB Type-C per un totale di tre, mentre lo slot microSD ha preso il posto dello slot SD. La webcam rimane nella cornice inferiore dello schermo, ma è stata spostata al centro e ora supporta la funzionalità Windows Hello di Windows 10.

Il Dell XPS 13 (2018) è disponibile da oggi ad un prezzo base di 999 dollari. Il produttore statunitense offre anche una “Developer Edition” basata su Linux a 50 dollari in meno.

Fonte: Engadget • Via: The Verge