QR code per la pagina originale

Ressence Type 2, orologio meccanico e digitale

Ressence Type 2, alimentato tramite energia cinetica e solare, imposta automaticamente l'ora sfruttando movimento meccanico e componenti elettronici.

,

Il produttore belga ha presentato un concept che unisce due mondi opposti, ovvero quello degli orologi meccanici e degli smartwatch. Il Ressence Type 2, progettato con la collaborazione di Tony Fadell (fondatore di Nest), offre solo alcune funzionalità smart, ma sfrutta tecnologie avanzate per l’impostazione dell’ora esatta e l’alimentazione del movimento meccanico. Il prodotto finale dovrebbe arrivare sul mercato entro giugno.

L’orologio non ha la tradizionale corona degli orologi meccanici, ma il “time setting” avviene tramite la tecnologia e-Crown. La cassa in titanio del Ressence Type 2 è composta da due dischi incastrati uno sull’altro. Quello inferiore contiene la parte meccanica, mentre quello superiore (modulo RCOS) contiene i componenti elettronici. L’utente deve impostare l’orario una sola volta con una piccola leva inserita sul retro. Questo diventerà il tempo di riferimento per l’aggiustamento automatico. L’orologio si ferma quando non viene indossato, dato che sfrutta il movimento del polso (energia cinetica), ma è sufficiente un doppio tocco sul vetro per conoscere l’ora esatta.

Con un singolo tap si sceglie invece la modalità di funzionamento: manuale, semi-automatica e automatica. Quest’ultima utilizza la tecnologia e-Crown e l’app installata sullo smartphone collegato tramite Bluetooth, consentendo di impostare l’ora legale e i fusi orari. L’orologio viene alimentato dall’energia cinetica (movimento meccanico) e dall’energia solare (e-Crown), ricavata da piccole celle fotovoltaiche nascoste sotto 10 “micro otturatori” che si aprono automaticamente quando la carica della batteria è bassa.

Il Ressence Type 2 è chiaramente un orologio di lusso, quindi accessibile solo ad un ristretto numero di utenti. Gli attuali modelli hanno un prezzo compreso tra 16.000 e 33.500 franchi svizzeri, ovvero tra 13.500 e 28.400 euro tasse escluse.

Fonte: The Verge