QR code per la pagina originale

Stampanti HP, controllo vocale con Alexa

HP permetterà di gestire le varie operazioni di stampa attraverso i comandi vocali interpretati da Amazon Alexa, Google Assistant e Microsoft Cortana.

,

Gli assistenti personali sono stati tra i protagonisti del CES 2018 di Las Vegas. Amazon Alexa, Google Assistant e Microsoft Cortana si possono trovare negli elettrodomestici, nelle automobili e ovviamente negli smart speaker. HP rilascerà presto un aggiornamento per le sue stampanti connesse ad Internet che permetterà agli utenti usare i comandi vocali per stampare documenti.

Anneliese Olson, general manager e global head of home printing di HP, ritiene che l’integrazione della voce nelle stampanti sia un’utile applicazione della tecnologia, in quanto consentirà di eseguire diverse operazioni senza utilizzare il computer e i pulsanti sul dispositivo. Il produttore statunitense realizzerà in futuro stampanti con comandi vocali integrati, quindi non servirà più l’intermediazione degli altoparlanti smart. Dopo aver configurato il servizio sarà possibile utilizzare le varie skill degli assistenti virtuali.

Gli utenti potranno chiedere ad Amazon Alexa, Assistante Google e Microsoft Cortana di stampare un calendario, una to-do list, una lista della spesa o giochi (sudoku, parole crociate e altro). Alcune funzionalità sono specifiche per i singoli assistenti, come la stampa di una shopping list di Amazon con Alexa o di un calendario Google con Assistant. Cortana permette anche di stampare i fumetti. Sono supportati inoltre comandi vocali per controllare il livello di inchiostro e per cambiare le impostazioni di stampa.

HP prevede in futuro di implementare servizi vocali proattivi. Usando sensori locali e l’intelligenza artificiale sul cloud sarà possibile anticipare le intenzioni dell’utente. Se nel calendario è presente la data di un viaggio in aereo, la stampante stamperà automaticamente la carta di imbarco e l’etichetta per il bagaglio.

Fonte: HP