QR code per la pagina originale

Windows 10, nuovo programma per testare le app

Microsoft avrebbe iniziato a testare con gli Insider il nuovo Windows App Preview che permette di sperimentare in anticipo le novità delle app Windows 10.

,

Microsoft ha iniziato a sperimentare un nuovo modo di testare gli aggiornamenti delle applicazioni native di Windows 10. Queste modifiche, se confermate ufficialmente, potrebbero cambiare radicalmente il modo di utilizzare il programma Insider della casa di Redmond. Questa settimana, Microsoft ha iniziato a testare un nuovo programma Preview per alcune applicazioni native di Windows 10 tra cui Foto, Orologio e Sveglia.

Questo nuovo programma, chiamato “Windows App Preview“, sembra essere completamente separato dal programma Windows Insider all’interno del quale gli utenti testano in anteprima le nuove build del sistema operativo. Questo nuovo programma sembra essere molto più simile al programma beta del Play Store in cui Google permette di provare in anteprima le versioni beta delle applicazioni Android. L’invito a partecipare a questo programma mette in evidenza che si potranno provare in anteprima le novità di un’app ed inviare feedback per migliorarne lo sviluppo. L’invito sarebbe arrivato ad alcuni Insider. Microsoft non ha fatto alcune menzione di questo nuovo programma ed all’interno del programma Insider non è riporta questa novità. Tuttavia il programma “Windows App Preview” esiste e sembra essere improntato ad accelerare lo sviluppo delle applicazioni native di Windows 10.

L’idea è molto interessante perchè permette di separare lo sviluppo di Windows 10 da quello delle applicazioni. Trattasi sicuramente di una idea interessante perchè consentirebbe agli Insider di potersi concentrare sullo sviluppo delle applicazioni senza doversi dotare, ogni volta, dell’ultima build del sistema operativo per testare le novità delle applicazioni.

Del resto, a Microsoft interessa sviluppare rapidamente e nel migliore dei modi il suo sistema operativo e questo nuovo programma andrebbe giusto in questa direzione.

Fonte: Thurrott • Immagine: MrIncredible via iStock