QR code per la pagina originale

Office 365, novità per Word e Microsoft Teams

Nell'aggiornamento di febbraio per Office 365, Microsoft ha introdotto molte novità in Word che consentono di migliorare la qualità del lavoro.

,

Microsoft ha rilasciato l’aggiornamento di febbraio per Office 365 con diverse nuove funzionalità tra le quali si evidenziano un nuovo strumento di revisione dei documenti per Word, un assistente per i curriculum, la nuova possibilità di aggiungere ospiti all’interno di Microsoft Teams e nuovi controlli migliorati per gli amministratori. Nello specifico, adesso, utilizzando il pannello Editor in Microsoft Word, gli utenti possono revisionare i loro documenti in maniera più rapida e precisa.

Il pannello Editor offrirà suggerimenti e correzioni che possono essere applicate al documento che si sta revisionando. Lo scorso novembre, Microsoft aveva annunciato “Resume Assistant“, una nuova funzione in Microsoft Word pensata per aiutare gli utenti a creare un curriculum perfetto sfruttando le informazioni personalizzate fornite da LinkedIn. Questo mese, Resume Assistant ha iniziato a essere distribuito a tutti gli utenti Office 365. Interessanti anche le novità per Microsoft Teams. Gli utenti potranno, adesso, essere aggiunti come ospiti se in possesso di un qualsiasi indirizzo di posta elettronica commerciale come Gmail o Outlook, avendo pieno accesso alle chat, alle riunioni e ai file condivisi.

Microsoft ha anche migliorato StaffHub, l’app pensata per aiutare dipendenti e manager a gestire il tempo, comunicare con i team e condividere contenuti. Gli utenti potranno ricevere maggiori informazioni su tutte le attività e gli impegni della propria giornata di lavoro.

Molte le novità per gli amministratori. Adesso, potranno impostare i criteri di denominazione per i gruppi in base a fattori come le parole chiave, le posizioni ed altro. Gli abbonati a Office 365 possono provare questa funzione gratuitamente sino a che sarà disponibile in forma di anteprima pubblica. Novità anche per Visio Online, una versione online del famoso strumento di diagrammi di Microsoft. Da questo mese sono disponibili nuovi diagrammi e nuovi strumenti di editing.

Infine, oltre a queste novità tecniche, l’aggiornamento di febbraio di Office 365 porte in dote modifiche relative al regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione Europea e al supporto dei servizi di Office e Windows.

Fonte: Office • Via: Neowin • Immagine: dennizn via Shuttrstock