QR code per la pagina originale

Toshiba dynaEdge, un PC Windows tutto da indossare

Toshiba dynaEdge è la nuova linea di smartglass con Windows 10 Pro, occhiali a realtà aumentata con un mini PC pensati per la produttività aziendale.

,

I Google Glass hanno aperto le porte a un futuro interessante, anche se non sono riusciti a mantenere le promesse. Toshiba compie però un ulteriore passo in avanti in tal senso annunciando una linea di occhiali intelligenti a realtà aumentata (AR) alimentati da un mini PC con cuore Windows 10, ideali per dare una spinta alla produttività.

Denominati Toshiba DynaEdge, gli smartglass in questione vogliono proporsi come un nuovo computer portatile che «diventerà onnipresente», come sottolineato dal CEO Mark Simons. E in effetti i dispositivi della gamma dynaEdge, che esteticamente somigliano ai Google Glass, vantano un hardware basato su Windows alla pari della maggior parte dei portatili attualmente in circolazione. In altre parole, vogliono essere un computer da indossare sulla faccia.

Tecnicamente, gli occhiali dynaEdge AR Smart Glasses consistono in un pacchetto a partire da 1899 dollari che include un palmare Windows 10 Pro di Toshiba (il dynaEdge DE-100 Mobile PC) e un display montato sulla testa (il DynaEdge AR 100 Head Mounted Display), che offre un’esperienza visiva equivalente a uno schermo da 4,1 pollici visto a 14 pollici. Dispongono di un touchpad integrato, GPS, accelerometro a tre assi con un giroscopio – necessari per tracciare i movimenti della testa, una fotocamera POV con sensore da 5 megapixel, altoparlanti e due microfoni con funzionalità di riduzione del rumore. Leggerissimi, gli occhiali hanno a bordo un sistema di navigazione a cinque pulsanti che servono a controllarne le funzionalità.

Progettati per i lavoratori che hanno bisogno di avere informazioni aziendali importanti irradiate direttamente nei loro occhi, gli occhiali a realtà aumentata con Windows 10 di Toshiba promettono una visione rapida dei documenti, videochiamate dal vivo con Skype, l’acquisizione di immagini tramite la fotocamera integrata e di video, la ricezione di notifiche, la scansione di codici a barre e istruzioni sul flusso di lavoro da effettuare. Toshiba afferma che la durata della batteria varia in base all’applicazione utilizzata, ma il power pack può gestire quattro ore e viene fornito con una batteria rimovibile.

L’idea dietro tale progetto è quella di rendere l’integrazione di un computer indossabile in un ambiente aziendale semplice come la distribuzione di un normale laptop. Come infatti sottolineato dalla nota azienda produttrice:

Molto simile a come i laptop hanno aumentato la produttività dell’ufficio consentendo ai lavoratori di portare con sé i loro PC ovunque vadano, crediamo che i PC indossabili combinati con gli occhiali intelligenti porteranno la produttività sul lavoro a una dimensione completamente nuova. […] Per la prima volta, un PC basato su Windows può essere indossato per fornire realtà aumentata per questioni di lavoro, e gestito utilizzando le tecnologie HMD voce e tocco, mantenendo le mani libere per il lavoro pratico.

Le vendite del sistema dynaEdge AR Smart Glasses partiranno nel secondo trimestre dell’anno in corso ma non è ancora noto se il lancio riguardi anche il mercato italiano.

Fonte: Slashgear • Via: Business Insider • Immagine: Toshiba