QR code per la pagina originale

Skype, più facile registrare le chiamate

Skype for Content Creators è una nuova funzionalità che permette di registrare chiamate e videochiamate per trasmetterle facilmente in streaming.

,

Skype ha annunciato l’arrivo di una nuova funzionalità esplicitamente rivolta ai creatori di contenuti come i Vlogger ed i Youtuber: “Skype for Content Creators“. Questa novità è al momento disponibile sotto forma di anteprima per tutti gli utenti desktop Windows 10 e Mac. Nello specifico, trattasi della possibilità di registrare nativamente le chiamate e le videochiamate grazie al supporto diretto a software come Xsplit, Wirecast e Vmix. Le registrazioni potranno poi essere rapidamente condivise attraverso le più famose piattaforme di streaming, facilitando, così, l’esecuzione delle dirette.

Novità che sarà particolarmente utile per chi crea video e podcast. Inoltre, le registrazioni potranno essere facilmente editate attraverso software come Adobe Premier Pro e Adobe Audition. Gli strumenti di modifica disponibili consentiranno comunque agli utenti di personalizzare l’aspetto delle chiamate e delle videochiamate a loro piacimento. Microsoft, con questa novità, punta a voler rendere Skype molto più attrattivo per quelle fasce d’utenza che creano contenuti online che raggiungono milioni di persone senza che siano obbligate a spendere ingenti cifre in software specializzati e a perdere ore di tempo in complicate configurazioni.

Skype, dunque, grazie a questa novità potrà essere utilizzato facilmente con la maggior parte delle piattaforme di streaming. Per poter provare questa novità, gli utenti Skype Windows 10 e Mac dovranno semplicemente attivare la modalità Content Creators.

Anche se il gigante del software non lo afferma esplicitamente, questa novità potrebbe risultare utile non solo ai Vlogger o agli Youtuber ma anche a figure come i giornalisti che potranno trasmettere più facilmente le loro dirette da ogni parte del mondo.

Microsoft fa sapere che “Skype for Content Creators” dovrebbe uscire dalla fase anteprima ed essere disponibile per tutti durante il corso della prossima estate.

Fonte: Skype • Immagine: Skype