QR code per la pagina originale

Festival della TV e dei Nuovi Media: gli ospiti

Presentato il programma del Festival della TV e dei Nuovi Media di Dogliani (CN): dal 3 al 6 maggio 2018, con grandi ospiti dal mondo delle comunicazioni.

,

Le idee contano, eccome se contano, e il Festival della TV e dei Nuovi Media intende metterle al centro della settima edizione dell’evento che porterà a Dogliani (CN) una importante rappresentanza di questo mondo. La presentazione del festival si è tenuta a Torino, con introduzione del sindaco Franco Paruzzo che ha immediatamente citato l’autoctono Luigi Einaudi per ricordare quanto importante e ricco di storia sia il territorio sul quale il Festival andrà ad innestarsi dal 3 al 6 maggio.

Festival della TV e dei Nuovi Media 2018: gli ospiti

In questa terra dalle grandi tradizioni (dai prestigiosi vigneti delle Langhe alla magica storia della “Cisrà”), l’organizzazione del festival porta nomi di grande prestigio per affrontare tematiche di grande attualità. Carlo De Benedetti (cuore pulsante dell’evento), Fiorello, Enrico Mentana, Milena Gabanelli, Ciro Ferrara, Fedele Confalonieri, Gianni Riotta, Ilaria D’Amico, Marco Bardazzi, Alessandro Costacurta, Sergio Chiamparino, Michele Dalai, Maurizio Molinari, Sarah Varetto, Aldo Grasso, Claudio Cerasa, Gad Lerner, Mario Calabresi, Lirio Abbate, Gerry Scotti, Massimo Oldani, Luca Bottura e molti altri ancora: un parterre di grande risonanza accompagnato da main sponsor del calibro di Eni (che al festival porterà uno speciale approfondimento sull’importanza dei dati, della loro raccolta e della loro analisi), Accenture, Unipol e Vodafone.

«#leideecontano, quindi tutto è incentrato sulla creatività. Vogliamo sottolineare l’importanza delle idee quando sono positive e consentono di fare uno scatto in avanti»: così Federica Mariani, direttrice del Festival della Tv e dei Nuovi Media, spiega l’essenza dell’evento. Il focus è su comunicazioni, mass media e televisione, ma tutto ciò nell’ottica di un mondo che cambia ed evolve nella direzione di nuovi media che stanno cambiando le regole del gioco. Questa dinamica non passa quindi inosservata, passando sotto la lente di ingrandimento dei grandi personaggi che approderanno all’evento.

Oltre 60 incontri, 120 ospiti previsti ed una introduzione messa nelle mani di Aldo Grasso e Milena Gabanelli. Spazio anche ai videomaker: il contest organizzato da MyVisto sulla difficoltà del mondo delle relazioni troverà degna chiusura nel contesto di Dogliani con la premiazione del video vincitore.