QR code per la pagina originale

Windows 10 Redstone 4 build 17134: nuova RTM?

Microsoft ha rilasciato la nuova build 17134 di Windows 10 Redstone 4; trattasi della nuova RTM di Spring Creators Update che sarà testata dagli Insider.

,

Microsoft ha rilasciato agli Insider la nuova build 17134 di Windows 10 Redstone 4. Si dovrebbe trattare della nuova versione RTM di Spring Creators Update che arriverà nelle mani degli utenti Windows 10 nel corso delle prossime settimane. Annunciando questo rilascio, Microsoft ha sottolineato di aver incluso in questa build l’aggiornamento cumulativo rilasciato la scorsa settimana per la precedente build di Redstone 4 più una serie di correttivi all’affidabilità del sistema operativo. Il gigante del software sembra, quindi, aver risolto quei problemi dell’ultimo minuto che avevano impedito il rilascio pubblico di Spring Creatos Update.

Il nuovo grande step di Windows 10 era atteso per lo scorso 10 aprile ma un bug bloccante scoperto all’ultimo minuto aveva modificato i piani di rilascio di Microsoft. Una scelta inedita per Microsoft visto che la precedente build 17133 aveva superato tutti i controlli ed era pronta al rilascio finale. La casa di Redmond, probabilmente, aveva preferito non voler correre rischi e ritardare un po’ il rilascio finale di Spring Creators Update. Questa nuova build 1734 adesso dovrà superare le verifiche degli Insider all’interno del Fast Ring. Successivamente, sarà rilasciata all’interno dello Slow Ring per ulteriori test e solamente alla fine sarà introdotta all’interno del canale Release Preview per le ultimissime verifiche.

Questo significa che ci potrebbe volere almeno un’altra settimana prima che tutti i test siano completati. Il rilascio finale di Spring Creators Update potrebbe avvenire, quindi, tra una decina di giorni ma la speranza è che a questo punto Microsoft ufficializzi la data dell’inizio del rollout di questo nuovo grande step di Windows 10.

Una volta disponibile, comunque, l’update non sarà immediatamente accessibile per tutti in quanto Microsoft è solita rilasciare questi grandi update a scaglioni per garantire un’esperienza di aggiornamento ottimale per tutti i suoi utenti.

Fonte: Microsoft • Via: Neowin • Immagine: Gregory_DUBUS AMBRONAY, France via iStock