QR code per la pagina originale

Build 2018, Microsoft annuncia Your Phone

A Build 2018, Microsoft annuncerà la nuova app per Windows 10 Your Phone che permetterà di connettere direttamente lo smartphone al PC Windows 10.

,

A Build 2018, Microsoft presenterà la nuova applicazione “Your Phone” per Windows 10. L’app è progettata per funzionare come un mirror di un telefono direttamente da un PC desktop e consentirà agli utenti di Windows 10 di accedere a testi, foto e notifiche dalle proprie macchine. Le funzionalità variano a seconda se lo smartphone sarà dotato del sistema operativo iOS o Android ma Microsoft promette che sarà possibile creare un mirror dell’intera interfaccia di un telefono Android su di un PC Windows 10 in modo da non dover prendere fisicamente il dispositivo mentre si lavora su di un PC.

È un concetto molto simile a quello che Dell ha provato all’inizio dell’anno, consentendo di visualizzare chiamate e notifiche su di un PC. Microsoft inizierà a testare l’app Your Phone grazie agli utenti del programma Windows Insider questa settimana, probabilmente attraverso il rilascio di una nuova build di Windows 10 Redstone 5. I feedback degli sviluppatori aiuteranno la casa di Redmond ad affinare questa nuova interessante applicazione che permette ancora di più di unificare il mondo mobile con i PC tradizionali. Il gigante del software avrà tutto il tempo per testare questa novità visto che il rilascio di Redstone 5 è atteso per il prossimo autunno. Le novità per il mondo mobile che saranno presentate a Build 2018 non si esauriscono qui. Microsoft Launcher per Android, per esempio, supporterà Timeline cosa che permetterà una perfetta integrazione con Windows 10 permettendo di riprendere in ogni momento quello che si stava facendo sulle applicazioni presenti su di entrambi i dispositivi.

Timeline arriverà anche su Microsoft Edge per iPhone. Microsoft ha anche annunciato che il suo Launcher sta migliorando il supporto per i clienti aziendali. Microsoft, dunque, è focalizzata a creare un ecosistema completo che vada per oltre Windows. Maggiori dettagli di queste novità dovrebbe arrivare nelle sessioni di Build 2018 previste per la giornata di domani.

Fonte: The Verge • Immagine: The Verge