QR code per la pagina originale

Facebook, stop alle reazioni a tema

Facebook ha annunciato che non rilascerà più reazioni personalizzate a tema; il social network ha condiviso anche alcune novità per festeggiare il Pride.

,

Facebook ha comunicato a Business Insider che non intende più realizzare reazioni personalizzate temporanee. Come noto, il social network, in particolari ricorrenze come feste ed eventi specifici, era solito rilasciare delle reazioni personalizzate per fare in modo che gli utenti potessero esprimere i loro sentimenti nel migliore dei modi verso questi eventi particolari. Reazioni che si potevano utilizzare solamente per un breve lasso di tempo ma che sicuramente arricchivano l’esperienza d’uso del social network. Tra le reazioni personalizzate più note si ricordano quelle dedicate alla festa della mamma e quelle per commemorare il cinquantesimo anniversario di Star Trek nel 2016.

Non è chiaro il perché di questa scelta ma il cambio di strategia è emerso proprio in questi giorni con l’inizio del mese dedicato al Pride. Molti si aspettavano, infatti, che Facebook rilasciasse una reazione a forma di arcobaleno ma così non è avvenuto ed i vertici del social network hanno confermato che non saranno più rilasciate reazioni personalizzate. Per il Pride, comunque, il social network ha pensato bene di offrire altri strumenti per festeggiare questa ricorrenza. Per esempio, arriveranno filtri ed effetti da utilizzare sul social network oltre a speciali filtri AR per Messenger.

Facebook, dunque, non si è affatto dimenticato di festeggiare il Pride, anzi, come al solito ha deciso di offrire ai suoi utenti molti strumenti per ricordare questo avvenimento. Niente reazioni personalizzate, però, che da adesso in poi non saranno più disponibili. Forse, questi strumenti non hanno riscosso il successo che il social network sperava di ottenere nonostante fossero molto ben fatti e divertenti.

Fonte: Facebook • Via: Business Insider