QR code per la pagina originale

Instagram, lo shopping anche nelle Storie

Da oggi su Instagram è possibile acquistare i prodotti visti nelle Storie: basta cliccare sull'adesivo della shopping bag già visto nei tradizionali post.

,

Instagram consente da adesso alle persone di acquistare direttamente dalle Storie, aprendo così un modo diretto per comprare ciò si vede nelle foto e video condivise attraverso questo popolare formato. A partire da oggi, un piccolo adesivo della shopping bag in una Storia porterà a maggiori dettagli sull’oggetto che ha attirato l’attenzione dell’utente e su come acquistarlo.

«Su Instagram Stories, quando vedi un adesivo con l’icona di una shopping bag, toccalo per vedere più dettagli su quel prodotto. Da Adidas e Aritzia a Louis Vuitton, le persone sono state in grado di acquistare dai loro marchi preferiti in tutto il mondo, e ora puoi acquistare questi business su Instagram Stories.», ha detto la compagnia in un comunicato diramato per l’occasione. Gli utenti possono da adesso cliccare sulla shopping bag e acquistare l’oggetto direttamente, senza dover lasciare l’app.

I tag per lo shopping sono infatti già disponibili da tempo nei post di Instagram condivisi nel feed e stanno dunque ora per apparire anche nelle Storie, dopo che la società di proprietà Facebook ha iniziato a testarne la funzionalità nel 2016 con un numero limitatissimo di partner, solo 20. È una semplice aggiunta, ma visto il successo delle Storie può rappresentare uno strumento potente per i marchi che si promuovono sulla piattaforma. «Con 300 milioni di utenti che utilizzano Instagram Stories ogni giorno, le persone trovano sempre più prodotti nuovi dai marchi che amano», ha infatti specificato l’azienda.

La funzione shopping diventa molto interessante quando si pensa ai video. Se si pensa ai presunti piani di Instagram, che pare voglia estendere presto la durata dei video a un’ora al massimo (invece dei 60 secondi attuali per quelli condivisi nel feed e soli 15 secondi per le Storie) è plausibile pensare che un giorno una persona potrebbe guardare uno show su Instagram, vedere un attore o una star dei social media indossare o usare un certo prodotto, e poi toccare il link per acquistare direttamente quell’oggetto. Un maggior numero di clienti che fa acquisti tramite Instagram potrebbe spingere i marketer a investire massicciamente sulla piattaforma.

Instagram ha in totale 800 milioni di utenti attivi ogni giorno e 300 milioni di utenti giornalieri sulle Storie; è un social particolarmente popolare tra i giovani, con il 71 per cento dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni che utilizza l’app secondo Pew. Le storie di Instagram potrebbero essere un modo per vendere prodotti di fronte a un pubblico che guarda meno la TV.

Fonte: Instagram