QR code per la pagina originale

Microsoft porta il Fluent Design in Office

Microsoft rivoluziona Office con una nuova interfaccia nel segno del Fluent Design, pensata per semplificare l'esperienza d'uso della sua suite.

,

Microsoft ha deciso di portare il Fluet Design di Windows 10 all’interno di Office per offrire ai suoi utenti un’esperienza d’uso più semplice e gradevole. La suite Office è utilizzata da oltre un miliardo di persone in tutto il mondo e quindi il gigante del software sa benissimo di dover fare le cose per bene. Proprio per questo, Microsoft ha ideato tre principi base che seguirà scrupolosamente nello sviluppo di queste novità per offrire ai suoi clienti sempre la migliore esperienza d’uso possibile. Le novità che Microsoft ha annunciato saranno esclusive per Office.com e Office 365, ma non arriveranno tutte in una volta. Nei prossimi mesi, il gigante del software selezionerà alcuni utenti che dovranno provare le novità. La società recepirà i feedback che queste persone offriranno per perfezionare le nuove funzionalità prima di distribuirle a tutti.

Arriverà, innanzitutto, una nuova versione aggiornata della barra multifunzione che è stata progettata per aiutare gli utenti a concentrarsi sul proprio lavoro ed a collaborare in modo naturale con gli altri. Le persone che preferiscono dedicare più spazio sullo schermo ai comandi saranno comunque in grado di espandere la barra all’interno della classica visualizzazione a tre linee. La prima app ad ottenere questa novità sarà la versione web di Word già a partire da oggi che potrà essere utilizzata da un gruppo selezionato di utenti. Arriverà su Outlook per Windows a luglio ma solo per un gruppo selezionato di Insider. Questa novità su Word, Excel e PowerPoint per Windows arriverà solo molto più avanti in quanto Microsoft ha bisogno ancora di molti più feedback per capire come portare avanti lo sviluppo.

Ulteriori novità, nuovi colori e nuove icone pensate per potersi adattare con facilità sugli schermi di qualsiasi dimensione. I nuovi colori e le nuove icone appariranno per la prima volta nella versione web di Word per Office.com. Più avanti, un gruppo selezionato di Insider potrà sperimentare la novità anche su Word, Excel e PowerPoint per Windows. A luglio arriverà anche su Outlook per Windows ed ad agosto anche su Outlook per computer Mac.

Microsoft ha perfezionato anche il sistema di ricerca. Infatti, la ricerca diventerà un elemento molto più importante dell’esperienza utente, fornendo accesso a comandi, contenuti e persone. Inoltre, grazie a “zero query search“, posizionando il cursore nella casella di ricerca verranno visualizzate le raccomandazioni basate sulla IA e su Microsoft Graph.

Gli utenti aziendali possono già provare questa novità in Office.com, SharePoint Online e su Outlook per dispositivi mobili. Su Outlook sul Web le novità della ricerca arriveranno per gli utenti aziendali ad agosto.

Per sviluppare tutte queste prime novità, Microsoft ha lavorato a stretto contatto con i clienti per comprendere al meglio le loro necessità.

Fonte: Microsoft • Via: The Verge • Immagine: Microsoft