QR code per la pagina originale

Ho.: minuti, SMS illimitati e 30GB a 6,99 euro

Vodafone porta al debutto ho., il suo operatore virtuale con cui sfida Iliad con un'offerta che prevede chiamate e SMS illimitati e 30GB a 6,99 euro.

,

Nasce ho., l’operatore virtuale di Vodafone che punta a sfidare Iliad. Ho. propone un’unica tariffa, proprio come l’operatore francese, ad un prezzo quasi identico. Sino al 31 luglio, tutti coloro che sottoscriveranno la nuova offerta tariffaria di ho. potranno contare su di chiamate illimitate, SMS illimitati e 30GB di traffico dati su rete 4G. Il tutto a 6,99 euro al mese, cioè ad un euro in più di Iliad. Non è chiaro, al momento, cosa succederà dal primo di agosto, se, cioè, il costo aumenterà o se sarà proposta un’altra tariffa. Molto simile ad Iliad anche lo slogan di questo nuovo operatore virtuale che è: “ho. un’offerta chiara”.

La nuova proposta di questo operatore virtuale è, infatti, all’insegno della trasparenza. Ho.,infatti, non prevede spese extra in caso di esaurimento dei Giga a disposizione nel mese. Semplicemente, la navigazione si bloccherà. Inclusi nel canone anche il servizio hotspot, il numero 42121 per il credito residuo, il trasferimento di chiamata, l’avviso di chiamata, l’SMS ho. chiamato e l’applicazione per la gestione dell’offerta. Ho. offre anche la garanzia di non avere addebiti indesiderati in bolletta. I servizi digitali a pagamento come oroscopi, suonerie, SMS bancari sono, infatti, bloccati. Inoltre, i numeri a pagamento 199, 144, 166 e 899 sono disabilitati.

Nessun problema nemmeno in Europa. Il traffico voce e gli SMS si potranno utilizzare senza limitazioni. Per quanto riguarda la connettività dati in roaming, l’operatore virtuale offre 2GB da utilizzare all’interno dei paesi europei. Infine, l’offerta di ho. non presenta alcun vincolo. Nessun costo di disattivazione o di penale. I clienti potranno andarsene quando vorranno. Inoltre, il canone potrà essere addebitato con la modalità che il cliente desidererà.

Gli interessati possono acquistare la SIM direttamente online, oppure prenotarla per ritirarla in un punto vendita, oppure ancora acquistarla nei 3000 negozi dell’operatore presenti in Italia. Per scoprire la loro posizione, ho. ha realizzato un comodo tool online all’interno del suo sito ufficiale.

L’operatore ha creato anche un interessante spazio online chiamato “ho.officina” dove i clienti potranno trovare tutte le informazioni su come risolvere le loro problematiche e discutere tra di loro per darsi reciproco aiuto. Il call center, comunque, è disponibile al numero 19.21.21.

L’offerta di ho. è decisamente aggressiva e non fa nulla per nascondere l’obiettivo di “aggredire” la fascia di clienti che Iliad ha iniziato a conquistare da quando è sbarcato in Italia. Il vantaggio di ho. è quello di disporre di una rete più rodata e performante che è quella di Vodafone.

Per i nuovi clienti è previsto anche un costo di 9,99 euro per l’acquisto e l’attivazione della SIM più una ricarica obbligatoria di 7 euro da cui sarà scalato il primo canone dell’offerta. Chi si farà spedire la SIM direttamente a casa dovrà attivarla attraverso l’app per iOS ed Android effettuando una videochiamata guidata con un operatore.

Leggendo, però, tra le Condizioni Generali di Contratto e nel Prospetto Informativo dell’offerta, emergono alcuni dettagli interessanti. La velocità di rete, per esempio, è limitata a 60 Mega in download e 52 Mega in upload. Trattasi di limiti molto alti, in alcune zone nemmeno raggiungibili, tuttavia è una precisazione doverosa da evidenziare. Inoltre, le chiamate illimitate non sono davvero illimitate. Il traffico giornaliero in uscita non deve essere superiore a 160 minuti e quello mensile in uscita non superiore a 1250 minuti. Ancora, il traffico giornaliero in uscita verso altri numeri ho. non deve essere superiore all’80% del traffico giornaliero uscente complessivo. Infine, il traffico giornaliero in uscita non deve essere superiore a 4 volte il traffico giornaliero in entrata. Anche in questo caso trattasi di limiti molto alti.

Update:

Ho., dalle Condizioni generali di contratto, ha rimosso i limiti di utilizzo del traffico voce. Le uniche limitazioni sono adesso le seguenti:

Comunica in modo corretto e responsabile, ricordati che l’uso della SIM deve essere esclusivamente personale secondo i principi di buona fede e correttezza e non puoi conseguire vantaggi diversi da quelli connessi alla normale fruizione dei servizi per i quali le SIM sono state attivate.

L’uso si considera personale se il traffico giornaliero voce e SMS in uscita verso altri operatori è inferiore a 3 volte il traffico voce o SMS in entrata da altri operatori.

In precedenza, i limiti erano quelli riportati sopra, come evidenziato da questo Screenshot.

Fonte: ho. • Immagine: ho.