QR code per la pagina originale

Tutte le Facebook Ads di ogni Pagina sono in chiaro

Da ora, Facebook consente di visualizzare tutti gli annunci pubblicitari in attivo su una Pagina, anche se non sono specificamente mirati a un utente.

,

Facebook ha rilasciato oggi un nuovo strumento che permetterà agli utenti di vedere quali inserzioni pubblicitarie stanno girando da una Pagina, indipendentemente dal fatto che tutte queste pubblicità siano mirate a quel particolare utente. È l’ultimo di una serie di nuove funzionalità introdotte dal social per offrire agli utenti una maggiore trasparenza su come i marketer utilizzano la sua piattaforma.

Sulla scia di uno scandalo che ha consentito ai troll russi di acquistare annunci destinati all’elettorato statunitense in vista delle elezioni del 2016, per influenzare le loro opinioni politiche, Facebook introduce dunque nuove opzioni in tutto il mondo. «Stiamo fornendo molta più trasparenza di qualsiasi altra piattaforma pubblicitaria», ha dichiarato Sheryl Sandberg di Facebook in occasione di un incontro con la stampa che ha avuto luogo nelle scorse ore.

Nello specifico, queste di seguito le nuove funzionalità introdotte:

  • Visualizza annunci attivi: ora è possibile visualizzare gli annunci che una Pagina pubblica su Facebook, Instagram, Messenger e la rete di partner Facebook, anche se tali inserzioni non vengono mostrate a ogni specifico utente. Basta accedere al social network in blu, visitare qualsiasi Pagina e selezionare “Info e annunci”. In tal modo si avrà la possibilità di visualizzare la creatività e il copy dell’adv, segnalando eventualmente qualsiasi cosa sia sospetta con un clic su “Segnala annuncio”;
  • Altre informazioni sulla Pagina: è possibile saperne di più sulle Pagine, anche nel caso in cui non pubblichino advertising. Ad esempio, un utente può vedere quali modifiche recenti sono state attuate dagli amministratori e la data in cui una Pagina è stata creata. Maggiori informazioni saranno comunque disponibili nelle prossime settimane.

Secondo la società guidata da Mark Zuckerberg, queste novità hanno l’obiettivo di «aumentare la trasparenza e la responsabilità, oltre a prevenire interferenze elettorali».

La stragrande maggioranza degli annunci su Facebook è gestita da organizzazioni legittime, sia che si tratti di una piccola impresa in cerca di nuovi clienti, di un gruppo di sensibilizzazione che raccolga fondi per la loro causa o di un politico in cerca di ufficio. Ma abbiamo visto che anche i cattivi attori possono abusare dei nostri prodotti. Questi passaggi sono solo l’inizio: siamo sempre alla ricerca di altri modi per migliorare.

Ponendo un faro su tutte le Facebook Ads in circolazione, così come sulle Pagine che le eseguono, il team spera che sarà più facile sradicare gli abusi, aiutando a garantire che i malintenzionati siano ritenuti responsabili per gli annunci pubblicati.

Fonte: Facebook Blog • Immagine: PxHere