QR code per la pagina originale

Snapchat Lens Explorer, ecco una libreria di filtri

Snapchat lancia una libreria di filtri per selfie creati dagli utenti: si chiama Lens Explorer e rende 100mila filtri facilmente accessibili a tutti.

,

Snapchat ha annunciato oggi di aver lanciato Lens Explorer, una nuova funzionalità che rende più facile per gli utenti attingere al crescente mercato dei filtri per selfie creati proprio dalla community.

Con questa feature, l’azienda attinge dalla creatività dei suoi iscritti per differenziarsi dai concorrenti: si tratta nello specifico di una nuova finestra, accessibile dalla fotocamera principale di Snapchat, che offre un facile accesso ai filtri sviluppati con Lens Studio, il kit di sviluppo che Snap mette a disposizione di tutti. Dopo aver visualizzato un carosello di Lens, è sufficiente toccare il pulsante presente nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e accedere da lì a migliaia di filtri realizzati dalla comunità di Snapchat.

Snapchat-Lens_Explorer_EN

In precedenza, per accedere alle Lens create con Lens Studio era necessario usare un Snapcode dal sito principale di Snapchat o sbloccarlo usando la Storia pubblica che promuoveva le Lens create dall’utente. Ora sono dunque facili da trovare e da usare. Peraltro, caratteristiche come Lens Explorer sono diventate sempre più importanti per Snap negli ultimi mesi: Snap afferma che i filtri creati dagli utenti sono stati molto popolari; dal momento in cui Lens Studio è stato rilasciato (nel 2017), le persone hanno creato oltre 100mila filtri, che sono stati visualizzati oltre 2,5 miliardi di volte dalla community di Snapchat. Mettendoli dunque in primo piano potrebbero ottenere ancora più attenzione.

Il nuovo aggiornamento che introduce tale funzionalità verrà implementato a poco a poco a tutti gli utenti iOS, afferma l’azienda. Non è noto quando sarà disponibile anche su Android.

Fonte: Snapchat • Via: TechCrunch