QR code per la pagina originale

Fast.com si rinnova con latenza e upload

Fast.com, lo speed test di Netflix, si aggiorna e offre più dati come velocità in download, upload e latenza.

,

Fast.com, lo speed test lanciato da Netflix circa due anni fa, si rinnova ed è, adesso, in grado di rilevare non solo la velocità in download ma anche quella in upload oltre alla latenza. In precedenza, questo utile speed test mostrava solamente la velocità in download di una linea Internet. Netflix afferma di aver eseguito oltre 500 milioni di test dal lancio, metà dei quali solo negli ultimi 7 mesi.

Fast.com ha guadagnato rapidamente fama di essere un test per la velocità di linea molto affidabile in quanto utilizza i server di Netflix che sono molto veloci e sono in grado, dunque, di offrire risultati veritieri. Grazie a speed test affidabili come Fast.com, gli utenti possono testare le prestazioni della loro linea per capire se le velocità sono in linea con quanto promesso dal loro provider. Molto interessanti i nuovi dati che il servizio offre sulla latenza della linea. Fast.com, infatti, mostra sia la latenza “unloaded” che “loaded“.

La prima è, sostanzialmente, la latenza quando non c’è altro traffico generato all’interno della rete. Il secondo dato sulla latenza mostra il tempo di risposta quando c’è traffico all’interno della rete dell’utente. Una differenza interessante per capire come si comporta la propria rete in termini di latenza sia quando è scarica che quando si svolgono operazioni che consumano banda.

Utilizzare Fast.com è davvero banale. Tutto quello che gli utenti dovranno fare è collegarsi al sito del servizio. Una volta terminato il test che mostrerà solamente la velocità in download, gli utenti dovranno cliccare su “Altre informazioni” per avviare il test sulla latenza e sulla banda in upload.

L’intero test è molto rapido ed offre risultati affidabili anche per le connessioni italiane.

Fonte: The Verge