QR code per la pagina originale

Wind e 3 Italia, le soglie dati in Europa

Wind e 3 Italia fanno chiarezza sul quantitativo di traffico dati che i loro clienti potranno utilizzare quando si recano in viaggio in Europa.

,

Wind e 3 Italia hanno deciso di fare finalmente chiarezza sull’utilizzo del traffico dati delle loro tariffe all’interno del territorio europeo. Gli operatori, dunque, hanno esplicitato quanti GB i loro clienti potranno utilizzare in roaming internazionale all’interno dei Paesi europei. All’interno dei loro rispettivi siti internet, gli operatori hanno pubblicato un PDF che mette in evidenza il traffico dati che i loro clienti potranno consumare in Europa. Il PDF non esplicita le differenze in base alle tariffe ma utilizza come discriminante la spesa mensile. Una scelta che non deve stupire perché esiste una semplice formula matematica che permette di capire la quantità di traffico a disposizione fuori da confini italiani partendo proprio dal costo dell’offerta. Questa formula è “(costo del canone mensile IVA esclusa diviso 6) X 2“. Da evidenziare che il costo mensile dell’offerta si intende al netto dell’eventuale rata prevista per lo smartphone o smart device abbinato.

Accedere ai PDF in cui sono inclusi i limiti di traffico da poter utilizzare in Europa è semplice. Per quanto riguarda Wind, i clienti dovranno semplicemente accedere alla sezione “Copertura Internazionale” del sito, selezionare Europa e poi un Paese europeo a caso come la Germania. Nella pagina che si aprirà, i clienti dovranno cliccare sul grande banner centrale e nella pagina successiva su “Scopri quanti GIGA puoi utilizzare in Unione Europea”. A quel punto si aprirà il PDF con i limiti di traffico. L’accesso alla medesima tabella sul sito di 3 Italia è ancora più semplice.

Gli utenti dovranno entrare nella sezione “Roaming UE” e nella pagina successiva cliccare su “Scopri quanti GIGA puoi usare in Unione Europea”. Il PDF che si aprirà è identico a quello di Wind.

In caso di superamento del traffico dati a disposizione in Europa, entrambi gli operatori applicheranno un sovrapprezzo pari a 0,7 centesimi di euro per ogni MB, addebitato a KB, fino al 31 Dicembre 2018. Wind e 3 Italia, comunque, avviseranno per tempo i loro clienti attraverso un SMS del prossimo esaurimento del traffico a loro disposizione.

I Paesi in cui sarà possibile utilizzare il traffico dati sono: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, (inclusi Guadalupa, Guyana francese, La Reunion, Mayotte, Martinica) Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.