QR code per la pagina originale

Mashable Italia, ecco la nuova #SMDAYIT18challenge

A meno di tre mesi dall'inizio del Mashable Social Media Day 2018, ecco la nuova challenge con l'obiettivo da raggiungere e informazioni sull'atteso evento

,

Mancano ormai meno di tre mesi dall’evento e il Mashable Social Media Day + Digital Innovation Days quando l’organizzazione si appresta a lanciare nuove sfide: dopo il successo della prima challenge terminata lo scorso 30 giugno, è appena stata lanciata una seconda challenge, da mettere a segno entro fine luglio.

Lo slogan con cui la community può prendere parte alla sfida è #SMDAYIT18challenge. Se la #30giugnochallange è stata chiusa superando gli oltre 500 biglietti venduti prefissati per l’atteso evento, ne è dunque stata lanciata un’altra da raggiungere entro il 31 luglio: quota 650 ticket. «Queste sfide non sono semplicemente fine a se stesse – spiega Eleonora Rocca, Ceo e Founder di #SMDAYIT + #DIDAYS – ma vogliono essere una dimostrazione pratica di quello che effettivamente il Mashable Social Media Day + Digital Innovation Days rappresenta e soprattutto noi, come team organizzativo, siamo: parlare di innovazione, ma soprattutto esserlo. Sono sfide che mettono in pratica quanto noi e la nostra community abbiamo imparato raccogliendo tips e case studies dai guru italiani e internazionali che si sono alternati sui palchi dell’evento in occasione delle precedenti quattro edizioni».

Intanto per l’evento del 18, 19 e 20 ottobre allo Iulm Open Space di Milano si contano già 550 iscritti, 90 relatori di spicco nazionale e internazionale, 81 brand ambassador, 75 speech in programma e 15 workshop organizzati. Tra i relatori provenienti anche da oltre oceano, anche Chimeren Peerbhai, Global Digital Product Manager della celebre casa farmaceutica GlaxosmithKline, la quale spiegherà come utilizzare nuove tecnologie come realtà aumentata e realtà virtuale possano essere utili per testare, convalidare e modellare l’offerta di prodotti di consumo garantendo risultati di maggiore impatto. Presente alla prima giornata Isabella Lazzarini, Marketing Director di Huawei, per raccontare la potenza dei social media nelle attivazioni di guerrilla marketing sul territorio; Flavia Baccaro e Federica Cambiago di Deutsche Bank analizzeranno invece il chatbot come nuovo strumento di customer relationship management e di lead nurturing; Antonio Gatti, Digital Transformation Advisor di Microsoft, spiegherà come, grazie alle logiche delle digital platform, un’azienda possa innovare la propria offerta sul mercato partendo dall’ottimizzazione dei processi produttivi per arrivare all’introduzione di un nuovo modello di business. Toccherà a Giuseppe Mayer, chief digital officer del Gruppo Armando Testa, raccontare come e perché Amazon stia rompendo il duopolio Google-Facebook con la sua offerta pubblicitaria; mentre Mirco Pasqualini arriverà dagli uffici di New York di un’altra celebre agenzia, la Ogilvy & Mather, per spiegare il nuovo ruolo del design nell’era dell’experience economy. Andrea Leverano porterà invece sul palco l’esperienza di DriveNow riguardo la relazione col cliente e il ruolo della tecnologia in tema di sharing economy, smart city e mobility as a service.

Gli speech in programma sono comunque già moltissimi, così come i workshop pensati per fornire spunti pratici circa una serie di temi rilevanti nel panorama odierno quali Digital Marketing e Imprenditoria, nonché le attività pensate per celebrare la rivoluzione digitale, le dinamiche e le potenzialità dei social network e gli impatti da questi generati sulle nostre vite e sul business. A chi si rivolge il Mashable Social Media Day lo spiega la fondatrice dell’evento italiano, Eleonora Rocca, nel seguente video:

L’hashtag #SMDAYIT è per quattro anni consecutivi tra i primi tre posti nei trending topic nazionali di​ ​Twitter​ ​per​ ​arrivare,​ ​nell’edizione​ ​2017,​ ​a 22mila tweet che rendono Mashable Social Media Day Italy l’evento settore più twittato dell’anno. Per partecipare alla nuova edizione che avrà luogo a Milano in ottobre, occorre acquistare il ticket (qui disponibile con uno sconto del 30%).