QR code per la pagina originale

Coinbase, c’è Ethereum Classic come criptovaluta

Coinbase annuncia che da ora è possibile acquistare, vendere e scambiare Ethereum Classic (ETC) sulla piattaforma: è il quinto token aggiunto.

,

Coinbase ha aggiunto una nuova opzione di acquisto per i suoi clienti: si tratta della criptovaluta Ethereum Classic, che va così ad affiancarsi a quelle già disponibili sulla piattaforma ovvero Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum e Litecoin.

L’aggiunta è stata annunciata per la prima volta a luglio, ma effettivamente la criptovaluta viene implementata in giornata odierna: Coinbase ha infatti preferito prendersi del tempo per non incappare nuovamente nelle critiche che ha avuto per il modo in cui ha aggiunto Bitcoin Cash, lo scorso anno. Accuse di insider trading avevano infatti portato l’azienda a indagare sull’incidente che ha visto interruzioni del servizio e fluttuazioni selvagge dei prezzi per Bitcoin Cash subito dopo l’aggiunta alla piattaforma di scambio. Successivamente ha introdotto un framework per l’aggiunta di nuovi token.

«Ora, il tuo account di Coinbase include un wallet di Ethereum Classic (ETC). Puoi comprare, vendere, mandare e ricevere ETC su Coinbase.com e sull’app di Coinbase. I clienti in tutti i paesi in cui Coinbase opera possono accedere ora per acquistare, vendere, inviare, ricevere o archiviare Ethereum Classic, insieme a Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum e Litecoin», si legge nella comunicazione inviata dal servizio ai propri clienti, dove spiega anche cosa sono gli Ethereum Classic: «Gli ETC sono una criptovaluta, risultato di una biforcazione nel network Ethereum avvenuta a Luglio del 2016». È possibile saperne di più a riguardo visitando EthereumClassic.org.

Come previsto, Ethereum Classic ha reagito bene alla quotazione su Coinbase, guadagnando qualche dollaro nell’ultima settimana. Come sempre, prima di decidere se investire o meno nelle criptovalute è bene informarsi accuratamente sui rischi legati alla possibile perdita di denaro reale.

Coinbase arriva così a cinque token, ma è probabile che ne inserisca altre nel corso dell’anno: lo scorso mese ha infatti annunciato che sta «esplorando» l’aggiunta di altre cinque criptomonete.

Fonte: Coinbase • Immagine: Coinbase