QR code per la pagina originale

La Pagina di Zuckerberg sarà cancellata domenica (update)

Un hacker di Taiwan ha promesso che domenica, in diretta streaming, attaccherà e cancellerà la Pagina Facebook di Mark Zuckerberg.

,

La Pagina Facebook di Mark Zuckerberg sarà cancellata domenica. Questa promessa è stata fatta da Chang Chi-yuan, un hacker taiwanese “white hat”, che non solo ha deciso che domenica riuscirà a cancellare la Pagina Facebook del fondatore e CEO di Facebook ma che lo farà addirittura in diretta streaming. Chang non è uno sprovveduto ed, anzi, è un hacker molto popolare di Taiwan. Dunque, la sua dichiarazione che ha condiviso su Facebook e che ha già fatto il giro del mondo non è certamente quella di una persona che cerca solamente 5 minuti di visibilità.

Anzi, Chang Chi-yuan, oltre ad aver messo a segno alcuni attacchi importanti, è anche molto attivo nei programmi bug bounty di molte aziende. Una persona, dunque, che utilizza e monetizza le sue competenze informatiche per trovare le falle di sicurezza dei sistemi delle altre aziende. Per esempio, questo hacker è presente nella Hall of fame 2016 di Line del suo programma di bug bounty. Anche Facebook ha attivo un programma molto simile in cui premia tutti gli sviluppatori che riescono a trovare falle di sicurezza all’interno dei suoi sistemi. L’hacker di Taiwan punterebbe, dunque, ha guadagnarsi il premio in denaro riuscendo ad attaccare con successo direttamente la Pagina ufficiale del fondatore di Facebook.

Chang Chi-yuan sembra molto sicuro dei suoi mezzi e a questo punto non rimane che attendere domenica alle ore 12 (orario italiano), quando l’hacker proverà in diretta streaming a cancellare la Pagina di Mark Zuckerberg.

Al momento non ci sono state reazioni da parte di Facebook che potrebbe decidere di chiudere l’account dell’hacker e di bloccare la diffusione del video dell’attacco.

In caso di successo, non sarebbe la prima volta che la pagina di Zuckerberg viene violata. Nel 2011, un hacker è riuscito a pubblicare con successo un aggiornamento di stato dall’account del CEO di Facebook, incoraggiando il fondatore a consentire agli utenti di investire nella rete di social media per trasformarla in un “social business”.

Update:
Passo indietro dell’hacker che non effettuerà più la dimostrazione pubblica dell’attacco all’account di Mark Zuckerberg per evitare problemi di natura legale. Comunque, Chang Chi-yuan ha segnalato al team del social network la vulnerabilità che aveva individuato.