QR code per la pagina originale

Resident Evil 2, 30 minuti di gioco con Claire

Una sequenza di gioco, della durata di mezz'ora, con Claire protagonista ci mostra la bellezza del remake di Resident Evil 2.

,

Capcom ha mostrato una trentina di minuti di gioco del suo remake di Resident Evil 2, glorioso survival horror uscito nell’ormai lontano 1998 per l’originale PlayStation.

Nel gameplay (riportato qui sotto) il titolo è stato giocato su PlayStation 4, e stavolta abbiamo l’opportunità di dare uno sguardo a molti più dettagli rispetto alle demo mostrate in precedenza.

Nel video si può vedere Claire alle prese con un sontuoso mostro, il quale ha un grosso occhio che gli esce dalla spalla come un tumore. Evitiamo di illustrarvi la clip per non rovinarvi qualsiasi sorpresa, anche perché molti potrebbero non conoscere la storia del gioco. D’altronde i remake servono anche a questo, ad attirare nuovi giocatori verso un franchise (oltre a far contenti tutti i nostalgici).

Per inciso, questo nemico non è esattamente facile da uccidere, soprattutto se non si sa esattamente cosa fare e si comincia a sparare senza senso.

Il remake di Resident Evil 2 abbandona i controlli e la telecamera fissa del gioco originale in favore di una visuale over-the-shoulder e un sistema più in linea con gli sparatutto in terza persona, pur rimanendo estremamente fedele al gioco del ’98. Il titolo segue le vicende di Leon e Claire, due sopravvissuti in fuga da Raccoon City dopo che un’epidemia virale ha trasformato la maggior parte della popolazione in zombie.

L’utente si trova quindi a esplorare diverse location, che spaziano dalle strade della città alla centrale di polizia, passando per un laboratorio sotterraneo. Il titolo originale riscosse uno strepitoso successo e, in occasione dell’E3 scorso, Sony ha annunciato il suo rifacimento per la gioia dei fan.

Vi ricordiamo che il remake di Resident Evil 2 sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC a partire dal 25 gennaio 2019.