QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S10, schermo con notch o senza?

Il Samsung Galaxy S10 potrebbe integrare una o più tecnologie descritte in un brevetto e mostrate durante un evento organizzato in Cina.

,

I principali produttori di smartphone hanno deciso di inserire un notch nella parte superiore dello schermo per incrementare l’area di visualizzazione. Samsung invece utilizza ancora il “vecchio” design con le tradizionali cornici, sebbene di spessore ridotto. Un recente brevetto apre tuttavia alla possibilità di aggiungere la famigerata tacca. Il produttore coreano ha intanto mostrato tecnologie che potrebbero essere adottate nei Galaxy del futuro.

Il brevetto, depositato ad aprile e pubblicato il 18 ottobre, descrive il funzionamento di un lettore di impronte digitali in-display. Un simile sensore biometrico, basato su tecnologia ad ultrasuoni, dovrebbe essere nascosto sotto lo schermo del Galaxy S10. In questo caso lo scanner FoD (Fingerprint on Display) copre l’intera superficie, non solo la parte inferiore, quindi l’utente può toccare qualsiasi punto dello schermo.

Curiosamente Samsung ha usato come riferimento due illustrazioni. Una raffigura uno smartphone con cornici piuttosto evidenti, mentre l’altra mostra un dispositivo con un notch simile a quello dello Huawei Mate 20.

Non è chiaro però se il produttore coreano userà questo design per il futuro top di gamma o se l’illustrazione è stato inserita solo per descrivere il brevetto. La tecnologia sfrutta un processore dedicato a basso consumo che gestisce la procedura di autenticazione. Quando l’utente tocca lo schermo, la luminosità viene incrementata fino a 600 nit e vengono effettuate tre scansioni dell’impronta, in modo da fornire un risultato più accurato.

Il sensore biometrico FoD è stato confermato da Samsung durante la conferenza OLED Forum. Nella stessa occasione sono state mostrate altre tre soluzioni in-display, ovvero un sensore aptico per il gaming (Haptic on Display), un altoparlante (Sound on Display) probabilmente di tipo piezoelettrico e una fotocamera frontale (Under Panel Sensor). Secondo XDA Developers, lo schermo dovrebbe diventare trasparente quando l’utente attiva la fotocamera frontale. Un futuro Galaxy potrebbe quindi essere uno smartphone “tutto schermo”.

Fonte: Phone Arena • Via: Phone Arena