QR code per la pagina originale

Mashable Social Media Day, 3 giorni di marketing

Conclusi da qualche giorno i Mashable Social Media Day e i Digital Innovation Days durante i quali si è parlato di marketing a 360 gradi.

,

Sono conclusi da qualche giorno i Mashable Social Media Day e i Digital Innovation Days, una manifestazione di 3 giorni all’insegna del mondo digital, dei social media e dell’innovazione. A inaugurare la plenaria dei Social Media Days è stata Eleonora Rocca, CEO e founder della manifestazione che si è svolta presso lo IULM di Milano. I temi toccati sono stati i più vari, a segno della sempre maggiore intersezione tra temi diversi nel mondo digital: influencer & micro influencer marketing, blockchain & cryptovalute, rapporto tra TV e Social Media Marketing, Smart Working & Sharing Economy, Strategie di Facebook Advertising, rapporto tra Pubblicità tradizionale e nuovi media, nuove frontiere della comunicazione sia in ambito eCommerce sia nel settore Retail, utilizzo strategico dei dati e molto altro ancora.

Da Huawei a Deutsche Bank passando per Tinaba e Banca Medionalum, tutti gli speaker (anche sponsor della manifestazione), hanno descritto le loro opere di digital marketing cross-mediale, dimostrando certamente uno sguardo attento e reattivo alle più innovative tecnologie. Un esempio: Deutsche Bank sta per introdurre nella pagina Facebook del suo brand Deutsche Bank Easy un chatbot per migliorare ed automatizzare il customer service e trattenere i clienti potenziali generati tramite grandi campagne pubblicitarie su Facebook, con l’aiuto dell’agenzia E3. Ancora: Guido Bonarelli, Marketing Director EMEA di MTV & Nickelodeon Channels, ha presentato la strategia cross-mediale durata 11 settimane attorno agli MTV EMA e amplificata da una squadra di influencer in grado di coprire l’intero mercato globale di MTV.

Huawei ha invece mostrato come sta creando un nuovo modo di pensare l’esperienza utente, con il suo nuovo Experience Store che porta ad un altro livello la fusione tra online e offline. Ma non sono solo le grandi aziende a dimostrare i “muscoli”: Friendz, startup italiana che ha recentemente concluso un ruond di vendita pubblica di cryptovaluta (ICO), ha spiegato come è riuscita a convertire gli oltre 15 mila partecipanti all’offerta pubblica scalando sui mercati internazionali le logiche di gamification che avevano già attuato con gli utenti italiani, una community di quasi 200 mila persone. Infine non sono mancate le testimonianze di influencer conosciuti ai più, sia attraverso talk e workshop, sia attraverso una sessione di Meet & Greet, con Alvin, Irene Colzi, Luca Vezil, Beatrice Valli, Gabriele Colzi, Silvia Rossi, Ilaria Sirena, Stefania Rubino, Tess Masazza, Fjona Cakalli tra gli altri. Una 3 giorni di full immersion per capire a 360° lo stato dell’arte del marketing sui social media e della sempre crescente intersezione trasversale con i temi più caldi del 2018.