QR code per la pagina originale

Kena Mobile, come attivare il 4G

Kena Mobile ha aperto la rete 4G a tutti i suoi clienti; per accedervi è necessario seguire una specifica procedura.

,

Dal 31 ottobre, Kena Mobile offre a tutti i suoi clienti la possibilità di poter accedere alla rete 4G LTE per poter navigare sul Web ad una velocità più alta. In precedenza, infatti, come noto, Kena Mobile offriva solamente connettività 3G. Tuttavia, l’attivazione del 4G non sarà automatica. I clienti dell’operatore virtuale dovranno, infatti, richiedere manualmente l’accesso alla rete di quarta generazione.

L’accesso alla rete 4G senza dover cambiare piano tariffario è possibile solamente per quei clienti che hanno attivato un’offerta prima del 9 di ottobre. Tuttavia, per chi dispone di una vecchia tariffa che prevede un canone uguale o superiore a 8 euro, il passaggio sarà automatico. Chi, invece, ha aderito ad una tariffa con connettività 3G dopo il 9 di ottobre dovrà, per forza, passare ad una nuova tariffa con 4G incluso. Per i clienti che hanno aderito ad una qualche offerta prima del 9 di ottobre, l’accesso alla rete 4G di Kena Mobile può essere richiesto in vari modi.

Innanzitutto, è possibile chiamare il numero di Assistenza 40181 e seguire le istruzioni. Oppure, è possibile utilizzare l’app Kena o utilizzare uno specifico banner presente all’interno del sito ufficiale dell’operatore virtuale. Scegliendo la via del sito ufficiale, dopo aver cliccato sul banner bisognerà inserire il proprio numero di telefono e seguire le istruzioni a schermo. Se la procedura andrà a buon fine, i clienti riceveranno un messaggio che li informerà di assicurarsi che il proprio smartphone sia abilitato a poter utilizzare le reti 4G.

Si ricorda, infine, che Kena Mobile si appoggia alla rete di TIM per i suoi servizi voce e dati e quindi i clienti potranno contare sulla capillarità della rete 4G di TIM.

In 4G, Kena Mobile limita le velocità massima a 30 Mbps in download ed a 5,76 Mbps in upload.

Fonte: MondoMobileWeb • Immagine: ViewApart via iStock