QR code per la pagina originale

Sea of Thieves, annunciata la modalità PvP Arena

Rare aggiungerà la modalità Player vs Player in Sea of Thieves, lo ha annunciato con un esaltante trailer.

,

Dal lancio avvenuto nel mese di marzo, Sea of Thieves è stato supportato assiduamente dagli sviluppatori di Rare. Il gioco che consente di immergersi in un mondo generato proceduralmente, e vivere la vita del pirata come si preferisce, era stato inizialmente accusato di essere “una scatola vuota” e il lavoro del team ha dimostrato di saperla “riempire”.

Adesso Rare è lieta di annunciare un nuovo DLC, intitolato Arena, che verrà distribuito nel 2019 e aggiungerà al titolo una modalità competitiva. Di seguito è possibile dare un’occhiata al trailer pubblicato per l’occasione.

Secondo quanto riferito dall’executive producer di Sea of Thieves, Joe Neate, Arena metterà le ciurme composte dagli utenti l’una contro l’altra, mentre salpano alla ricerca dei tesori. Dichiara che la modalità PvP sarà “folle e molto divertente” e consentirà ai giocatori di cimentarsi in “sessioni più corte”. In sostanza, se adesso è possibile dar luogo a battaglie navali solo incontrando sulla mappa imbarcazioni nemiche, Arena eviterà di far girare senza meta coloro che hanno voglia di utilizzare i cannoni per distruggere fiancate di terzi (non gli farà perdere tempo a cercare le navi, insomma). Non è chiaro se ci saranno proprio due server distinti, un aspetto che ha fatto storcere il naso a più di qualcuno: d’altronde l’avventura dinamica di Rare è un’esperienza unica e all-in-one, in grado di regalare agli utenti sessioni sempre diverse.

Nel nuovo DLC saranno inoltre inclusi una nuova taverna e i Sea Dogs, una società commerciale che presenterà nuove sfide e ricompense. Sea of Thieves è disponibile esclusivamente per PC e Xbox One, e consente ai giocatori di navigare in un mondo condiviso assumendo i vari ruoli della ciurma.

Fonte: IGN • Immagine: Microsoft