QR code per la pagina originale

Windows 10, da Intel nuovi Windows Modern Driver

Intel ha annunciato i nuovi Windows Modern Driver; trattasi di driver grafici specifici per la piattaforma UWP di Windows 10.

,

Novità molto importante per gli utenti Windows 10. Intel, infatti, ha annunciato grandi cambiamenti per i suoi driver grafici introducendo nuovi tipi di driver specificamente rivolti a Windows 10 ed a Windows Server 2019, ottimizzati per la piattaforma UWP. Questi driver, denominati Windows Modern Driver o Universal Windows Driver (UWD) sono stati sviluppati in collaborazione con Microsoft e sono richiesti per chi utilizza PC con Windows 10 October 2018 Update.

Questi nuovi speciali driver ottimizzati per la piattaforma UWP di Windows 10 sono disponibili attraverso il canale di Windows Update. Questi nuovi driver sostituiranno quelli precedenti adesso considerati Legacy. Ripristinare i vecchi driver sarà sempre possibile ma Microsoft ed Intel sconsigliano questa pratica. Per gli utenti il passaggio ai nuovi driver sarà assolutamente indolore, piuttosto, potranno beneficiare della migliore ottimizzazione specifica per il sistema operativo di casa Microsoft.

Il primo driver che Intel rilascerà sarà la release 25.20.100.6444. Questo nuovo driver è già disponibile ma solo per Windows 10 Fall Creators Update e versioni successive. Questo nuovo driver include anche alcune interessanti novità pensate per i videogiocatori. Infatti, include il supporto iniziale ai titoli Artifact e Farming Simulator 2019, oltre ad aggiungere il supporto per i seguenti giochi:

  • Fallout 4
  • Far Cry 5
  • FIFA 18
  • Paladini
  • Percorso dell’esilio
  • The Sims 4
  • SMITE
  • Borderlands 2
  • Euro Truck Simulator 2
  • PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS
  • Rocket League
  • Witcher 3

Questi driver includono, inoltre, ottimizzazioni varie e miglioramenti generali alle prestazioni. I driver possono essere anche scaricati dal sito di Intel. Il produttore di processori sconsiglia, invece, di installare i driver attraverso il file INF. Questo metodo, infatti, potrebbe portare all’instabilità del sistema operativo.

Un change log completo di questi nuovi driver è disponibile sempre sul sito di Intel.

Fonte: Neowin • Immagine: JasonDoly | iStock