QR code per la pagina originale

Fastweb, arriva il distributore automatico di SIM

Fastweb Mobile segue la strada intrapresa da Iliad e porta al debutto a Rimini il suo primo distributore automatico di SIM.

,

Fastweb Mobile segue la strada intrapresa da Iliad in Italia e lancia il suo primo distributore automatico di SIM. In collaborazione con Inventia, Fastweb Mobile ha installato presso il Centro Commerciale “Le Befane” di Rimini il suo primo “simbox”. Proprio come in quelli di Iliad, anche i distributori automatici di SIM di Fastweb Mobile permetteranno agli utenti di poter acquistare ed attivare una SIM immediatamente senza dover passare per un negozio fisico.

Il “simbox” dell’operatore virtuale funziona in maniera del tutto simile a quello dell’operatore francese. Gli utenti dovranno inserire i loro dati anagrafici, richiedere eventualmente la portabilità del loro numero, scegliere di pagare tramite carta di credito o tramite IBAN e alla fine effettuare un riconoscimento video per completare il processo di attivazione. Attraverso il “simbox” sono attivabili tutte le offerte ricaricabili di Fastweb Mobile. Non è chiaro se l’installazione di questo distributore automatico di SIM sia un test o il primo step di un piano più ampio.

Iliad ha dimostrato come i “simbox” possano funzionare molto bene perché agevolano l’acquisto delle SIM senza costringere le persone a dover fare lunghe code nei negozi classici. I distributori automatici di SIM, quindi, possono rappresentare una buona opportunità per avvicinare più facilmente nuovi clienti.

A questo punto sarà molto interessante capire se questa iniziativa di Fastweb Mobile avrà successo e se l’operatore virtuale avrà intenzione di collocare altri “simbox” in giro per l’Italia sfruttando le location dei centri commerciali che sono il luogo più adatto per questi particolari distributori.

Nelle prossime settimane se ne saprà, probabilmente, molto di più.