QR code per la pagina originale

Windows 10 pronto a superare Windows 7

Windows 10 continua a crescere e si appresta a superare il vecchio Windows 7; il browser Edge, invece, continua a deludere.

,

Windows 10 si appresta finalmente a superare, in termini di diffusione, Windows 7. A certificare questo importante dato, Netmarketshare che nel suo rapporto del mese di novembre 2018 ha evidenziato come l’ultimo sistema operativo di Microsoft sia presente sul 38,14% dei dispositivi. Il vecchio Windows 7, invece, è ancora un pelo più avanti, in calo al 38.89% dei dispositivi in ​​uso.

Numeri che evidenziano come Windows 10 potrebbe finalmente superare Windows 7 nel mese di dicembre visto che la differenza tra i due sistemi operativi è davvero minima. Per Microsoft trattasi di una buona notizia visto che la società continua a spingere costantemente tutti i suoi utenti ad abbracciare il nuovo sistema operativo che porta molteplici vantaggi sia a livello di funzionalità che di sicurezza. Windows 10 continua a progredire, quindi, ma per Microsoft ci sono anche notizie meno positive. Il browser Edge, infatti, continua a deludere. Secondo l’ultimo rapporto di Netmarketshare, Google Chrome mantiene una quota del 65,57% con Firefox stabile al 8,96%. Edge, invece, continua ad avere un market share del 4,22%.

Numeri decisamente deludenti che mostrano come Microsoft debba ancora lavorare molto per convincere i suoi utenti ad abbracciare il suo browser. Edge è stato migliorato molto negli ultimi anni ed ha sicuramente raggiunto una buona maturità di funzionamento. Tuttavia, gli utenti stentano ad adottarlo come browser principale nonostante ne riconoscano il buon funzionamento.

Uno dei problemi principali è la scarsa disponibilità di estensioni che non permettono di ampliare le funzionalità del browser. Con il prossimo grande step funzionale di Windows 10 che arriverà nella primavera del 2019, Edge sarà ulteriormente affinato. Da capire se le prossime novità che introdurrà Microsoft per il suo browser basteranno per convincere più utenti ad adottarlo.

A titolo di curiosità, il vecchio Internet Explorer continua a mantenere un market share di circa il 10%.

Fonte: MSPOWERUSER • Immagine: dem10 via iStock