QR code per la pagina originale

WhatsApp, modalità Picture-in-Picture per tutti

Finalmente un nuovo aggiornamento di WhatsApp permette a chiunque di vedere i video all’interno dell’applicazione.

,

Nel corso delle ultime ore WhatsApp sta ricevendo un aggiornamento che porta con sé una importante novità per tutti: la modalità Picture-in-Picture. Si tratta dell’aggiornamento 2.18.280 e purtroppo per ora non è disponibile un changelog completo, ma come al solito corregge errori, bug e migliora la stabilità.

L’elemento più importante che introduce è comunque la modalità Picture-in-Picture: questa è in realtà già disponibile da alcune settimane nella versione beta di WhatsApp. la fase di test quindi è stata conclusa, quindi ora ne possono beneficiare tutti gli utenti. Permette di vedere i video che vengono pubblicati nelle chat o gruppi direttamente all’interno dell’applicazione.

I video YouTube, Instagram e Facebook sono compatibili con questa modalità: praticamente quando un contatto invia il link di un video, si potrà vedere in modalità PiP. Non si dovrà quindi uscire da WhatsApp e abbandonare la conversazione in corso, ma il video si aprirà come un pop up, per una interazione molto più comoda rispetto a prima.

Gli sviluppatori quindi continuano ad inserire novità in WhatsApp: di nuove sono in fase di test nella versione beta, che permette di provarle in anteprima. Una di queste è la funzione Multi Share Text, anche se non si conosce ancora il periodo di disponibilità per tutti: questa fornisce il permesso di visualizzare l’anteprima di un testo condiviso tramite un’altra applicazione. Sarà esteso anche il supporto ai file ma anche a quelli audio. Latitano informazioni sulla finestra di lancio di questa funzione, potrebbe arrivare nelle prossime settimane.

Da segnalare infine che prossimamente WhatsApp non sarà più supportato da alcuni iPhone. Non funzionerà da iPhone 4 in giù, con iOS 7.1.2 e sistemi operativi precedenti non si potranno più creare nuovi account o verificare account esistenti. Dal febbraio 2020 l’app non funzionerà più su questi telefoni, in particolare l’azienda ha sottolineato che i terminali con iOS6 e chiaramente i precedenti non sono compatibili.