QR code per la pagina originale

WhatsApp, come cambiano le chiamate di gruppo

Fare chiamate di gruppo in WhatsApp sarà più facile grazie a un aggiornamento su iOS presto in arrivo anche su Android.

,

WhatsApp rende più facili le chiamate di gruppo, con un cambiamento nel design già arrivato su iOS e che presto giungerà anche nella versione dell’app su Android. Prima di questa novità per avviare una chiamata con più persone era necessario chiamare un contatto e poi aggiungere le altre alla conversazione, insomma non c’era l’opzione per aggiungerle tutte già in partenza. Ora invece si potranno avviare chiamate con più persone con pochi tap.

All’interno dell’app iOS si può quindi entrare in una chat di gruppo e premere sul pulsante di chiamata, posizionato in alto a destra. A questo punto si possono selezionare tutti i partecipanti, con la possibilità di scegliere se vare una chiamata vocale o video di gruppo. Si può così aggiungere anche solo un numero ristretto di persone di quella specifica chat di gruppo, senza disturbare gli altri.

Attualmente WhatsApp supporta chiamate formate da quattro persone alla volta, meno di quanto fanno altri servizi di messaggistica istantanea. FaceTime di Apple ad esempio supporta fino a 32 utenti, mentre Messenger può supportare fino a 50 persone in una sola chiamata di gruppo. Si tratta comunque di una funzionalità relativamente nuova in WhatsApp, destinata solo a migliorare.

Rimane comunque molto utile per piccoli gruppi o famiglie che vogliono connettersi. Le chiamate tra l’altro godono della crittografia end-to-end, una opzione importante per coloro che tengono particolarmente alla privacy. L’app di messaggistica avvisa l’utenza che c’è bisogno comunque di una buona connessione a interne per beneficiare al meglio delle chiamate di gruppo. Chiaramente la qualità dipenderà dalla qualità della propria connessione.

Non è stato indicato il periodo di disponibilità per la versione Android dell’app, ma arriverà di sicuro.

Fonte: WhatsApp • Immagine: bombuscreative | iStock